11 settembre: nuovo studio mette in crisi le tesi ufficiali? Solo la solita fuffa

11-settembre

Torna all’attacco il Movimento per la verità sull’11 settembre con un nuovo documento, ancora più insignificante di quelle 56 pagine firmate da 2363 persone che più o meno velatamente volevano far credere di essere tutte ingegneri o architetti. Sul quarto numero di Europhysics news, una rivista di divulgazione scientifica che non ha nulla a che vedere con le riviste peer review vere e proprie (come Science o Nature) compare a pag. 23 l’articolo intitolato “15 Years later: on the physics of high-rise building collapses“.

I firmatari. Tra i quattro redattori del pezzo una vecchia conoscenza: il fisico Steven Jones. Secondo lui quanto si vede in foto sarebbe la prova della presenza di metallo fuso ancora sotto le macerie, questo a dimostrazione che sarebbe stata usata la termite per permettere la caduta controllata delle Torri gemelle.

molten metal

In realtà il fisico Jones confuse dei detriti pressati dell’edificio con del metallo liquido. Sempre secondo il nostro esperto, in questa immagine dei vigili del fuoco osserverebbero a viso scoperto del metallo fuso, senza subire alcun danno, dettaglio che il fisico Jones non colse.

screen-shot-2016-09-08-at-21-16-06

L’esperto diede una cattiva interpretazione, sempre grazie ad artefatti fotografici (perché di elaborare studi basati su analisi dirette non se ne parla) delle luci nei caschi dei pompieri americani. Jones è anche uno dei firmatari del precedente documento, che viene citato come unica fonte. Il che è un tutto dire: parliamo della rielaborazione di un presunto studio redatto coi piedi.

Paolo Attivissimo riuscì a iscriversi al gruppo con lo pseudonimo “Massimo Dell’Affidabilità”, venne poi bannato a seguito della pubblicazione di un post dove racconta tutto. Nessuno di loro effettua studi concreti ma si basano su quanto hanno visto in Tv, per loro stessa ammissione. Altri debunker infatti si interessarono e fingendosi complottisti chiesero spiegazioni. Solo una minima parte risulta avere delle competenze in ingegneria o architettura, manco uno ha lavorato nelle demolizioni controllate o nella costruzione di grattacieli del genere.

Termite o esplosivi? Intanto debunker sperimentali hanno già verificato l’impossibilità dell’impiego di termite, che non essendo un esplosivo contraddice l’uso delle testimonianze riguardanti persone che hanno sentito esplosioni; a tal proposito un conto sono le detonazioni che si sentono all’inizio di una demolizione controllata, che parte dal basso, un’altro sono le esplosioni in tempi irregolari di strutture all’interno dell’edificio, come le caldaie.

Qui l’audio della demolizione controllata della Landmark tower.

 

Qui l’audio del crollo delle Torri gemelle.

 

Queste cose Steven Jones & Co non le hanno notate? Da notare infine l’avvertenza che la direzione di Europhysics news – colpita da un tardivo attacco di amor proprio – fa comparire in bella mostra all’inizio del pezzo.

This feature is somewhat different from our usual purely scientific articles, in that it contains some speculation. However, given the timing and the importance of the issue, we consider that this feature is sufficiently technical and interesting to merit publication for our readers. Obviously, the content of this article is the responsibility of the authors.

Questa produzione è un po’ diversa dai nostri soliti articoli puramente scientifici, in quanto contiene alcune speculazioni. Tuttavia, data la tempistica e l’importanza della questione, riteniamo che questa produzione sia sufficientemente tecnica e interessante da meritare la pubblicazione per i nostri lettori. Ovviamente, la responsabilità del contenuto di questo articolo è degli autori.

Non ci sembra incoraggiante come introduzione. Per quanto questi signori si siano limitati a osservare i filmati televisivi, proprio una analisi attenta degli stessi dovrebbe far capire, specialmente a degli addetti ai lavori – magari artificieri – cosa avvenne quella mattina.

 

Il calore indebolisce la struttura in acciaio che ad un certo punto si contorce verso l’interno provocando l’inizio del crollo, che parte dall’alto verso il basso; le Torri non crollano integralmente, poco dopo il disastro continuano a intravedersi parti della struttura ancora in piedi, cosa che smentisce la tesi della predisposizione dell’edificio per una caduta controllata.

Chiediamo agli esperti. Tratteremo dell’argomento assieme al fisico Marco Coletti e al chimico e pilota turistico Giuseppe Alonci, con la partecipazione straordinaria degli influencer Leonardo Vannucci e dellimellow, l’11 settempre alle 21:00 in una live sul canale Redazione Montaigne, che resterà registrata nel medesimo link.

 

  • antokat

    ma a te chi ti paga per tutte le bufale che dici,sei patetico, e fai il gioco di poteri che non ti calcolano proprio andando contro a te stesso e la tua gente. stupido o ceco? comunque vergognoso

    • Alessandro Martorana

      Infatti, autore dell’articolo. Svelati per quello che sei: stupido, ceco o slovacco? Spero slovacco: gente simpatica. E a Bratislava si mangia benissimo pagando poco, e la birra costa quasi nulla.

    • Pugacioff

      Ecco antokat,i l solito idiota che vuol far sapere a tutto il mondo quanto è decerebrato.
      Il difetto di voi “diversamente intelligenti” è che non siete in grado di portare prove per le cazzate che raccontate.

      • Luca

        Le prove sono centinaia da decenni, e con due docu-film premiati e applauditi dalle comunità scinetifiche e giornalistiche, le prove date dalla cia sono ZERO=0 nessuna, niente, nada. Sei un falso ipocrita, sei nemico dell’umanità.

        • Pugacioff

          Docu-film? ecco l’idiota di merda che non capisce COSA SIANO le prove.
          D’altronde visto che è DIVERSAMENTE INTELLIGENTE, non ci si può stupire
          Luca sei capace a trovarti il culo quando caghi?

    • Ander Elessedil

      Se gli arrivano le svanziche dallo stesso ufficio che paga me, è stipendiato dal NWO, sede centrale isola di Man.
      E lo pagano bene, visto il buon lavoro che fa.

      • Luca

        5000eur mensili, giusto?

        • Ander Elessedil

          Ma quali euro, svanziche del NWO, 6000 al mese.

  • Luca

    Questo articolo è veramente offensivo, perchè l’autore si comporta così? veramente crede che la stupidità umana sia così tanta?Lui e gli altri agenti di soros che pigliano assegno da 5000eur(nostri soldi) al mese, possono pensare di passarla liscia, ma noi vediamo e sappiamo che voi ci siete nemici, ci tradite e tradite la vostra famiglia, la pagherete, con la vostra anima.

    https://unmondodimare.blogspot.it/2016/10/george-soros-lo-squalo-ebreo.html

    • Ander Elessedil

      C’è una cosa del tuo “commento” che mi perplime più delle altre: perché gli “agenti di Soros” sarebbero pagati da “nostri soldi”?

      • Luca

        Perchè sono soldi presi anche dalle tasse delle nazioni, rimborsi per i
        media che farebbero un servizio sociale, in teoria a favore della gente
        che paga le suddette tasse, rubano le tasse tanti giornali, solo in
        italia sono tantissimi, e neanche vendono. Ho messo 3 link, nel secondo,
        l’articolo d’informazione, risponde esattamente al tuo quesito :
        ://unmondodimare.blogspot.it/2016/10/george-soros-lo-squalo-ebreo.html
        ..direi che ha ergastoli in molte nazioni propio poichè ha rubato soldi
        pubblici per finanziare le sue attività, ed i suoi agenti…ma come mai
        hai messo commento tra virgolette riferito al mio? Perchè sono stato
        troppo aggressivo forse? sono curioso, nessuna polemica.

        • Ander Elessedil

          Quell’articolo è molto disinformativo.
          Non è vero che Soros è stato condannato a morte (!!) in Malesia o all’ergastolo in Indonesia. Non è vero che ha “rubato” decine di migliaia di miliardi all’Italia. E’ uno speculatore e ha scommesso sulla caduta di una moneta (anzi di varie). Ma chi ha scritto l’articolo fa una grandissima confusione fra soldi pubblici, fondi statali, speculazione e tutto il resto. Non ha nessuna conoscenza in economia e fa collegamenti astrusi e senza senso.

          Manca comunque il passaggio del perché sarebbero “soldi pubblici” quelli che Soros userebbe adesso per pagare i suoi “agenti”.
          Per inciso, e per essere chiaro, Soros non paga nessun agente per scrivere sul web in merito al 9/11 e di certo non paga il redattore dell’articolo.

          Ho scritto “commento” tra virgolette per non scrivere altro. Una persona che arriva, scrive che l’autore è pagato da un finanziere internazionale e tutto il resto, portando come “prova” due video di YT e un articolo ignorante di un blog sconosciuto avrei potuto definirlo delirio senza problemi.

          • Luca

            Non hai scritto tu questo quindi? “Se gli arrivano le svanziche dallo stesso ufficio che paga me, è stipendiato dal NWO, sede centrale isola di Man.
            E lo pagano bene, visto il buon lavoro che fa” …non capisco perchè sembri negare fatti negavi con fatti ugualmente riprorevoli, cioè dici che si è vero è un delinquente ma non l’hanno condannato, và bene magari è vero, ma i fatti li ha commessi http://www.ibtimes.sg/malaysia-newspaper-faces-forcible-shutdown-after-receiving-funds-george-soros-4423 http://www.asiasentinel.com/politics/george-soros-becomes-malaysias-bogeyman-again/…poi ti faccio notare che ho solo risposto alla tua domanda iniziale, come mai stai ignorando l’argomento e cerchi di portare la discussione su un’altro piano? cosè una delle famigerate tecniche di controllo? pura curiosità, non accuso.

            “”Per inciso, e per essere chiaro, Soros non paga nessun agente per
            scrivere sul web in merito al 9/11 e di certo non paga il redattore
            dell’articolo.””…eh, se seguiamo una semplice logica: A) di sicuro soros non và a dire in giro chi sono i suoi agenti, ovviamente neanche agli agenti stessi, è l’abc dello spionaggio ed infiltraggio

            B)se tu fossi soros, di sicuro non diresti la verità.

            Quindi scusa ma mi baso sulle informazioni storiche pubbliche, sui fatti, dei video che tu sembri sminuire quasi fossero un film, ad esempio..anche se sei in buona fede, sarebbe sciocco credere alle tue parole. 😉

          • Luca

            Poi nel caso tu voglia veramente essere in buona fede, e scoprire sul serio per chi lavori, ti posso indicare di cominciare con la storia della loggia P2, leggi tutti gli articoli delle inchieste ed indagini internazionali, non leggere le teorie o riferimenti, solo le prove e testimonianze dirette degli implicati, finite nei tribunali nostri e americani.
            Mmm vedo da una veloce scorsa che esiste un’ottima pagina wiki italiana, mi sembra ottimo indice delle notizie e sentenze.

          • Ander Elessedil

            Non riesco a capire se sei un troll o solo molto, molto ingenuo. Propendo per la seconda opzione, a naso.

            a) ho risposto in quella maniera all’utente sotto (e poi anche a te) perché è l’unico modo per rispondere all’idiozia del kitipaka, l’unico argomento di chi non ha argomenti e non trova di meglio che ritenere l’altro “pagato” da chissà quale ente oscuro, non potendo confutare quanto dice o scrive. E’ sarcasmo, lo scrivo in grassetto per essere chiaro;

            b) l’articolo che hai linkato sopra dice cose precise (condannato a morte, eccetera). Cose false come tu stesso adesso confermi, dato che non hai prove per sostenerlo. Dire “ma per me quelli sono reati” non cambia nulla, sempre cose false restano. Poi linki due articoli, uno dei quali è completamente avulso dalla questione (non compare nemmeno il nome di Soros) e l’altro non conferma in nulla la tesi del primo articolo. E’ abbastanza ridicolo da parte tua pensare di provare chissà quali atti di Soros con articoli del genere;

            c) non capisco nemmeno cosa intendi con “portare la discussione su un altro piano”. Quale altro piano? DI cosa stai parlando? Ti ho fatto una domanda, mi hai linkato un articolo astruso, l’ho letto e criticato e ti ho spiegato perché è carta straccia (o pixel buttati). Non ho mai cambiato argomento;

            d) e se Soros non va a dire in giro che paga qualcuno, tu come lo sai? Divinazione? Lettura degli oroscopi? O accusi, semplicemente, tutti quelli che scrivono cose che non ti piacciono di essere pagati? Un comportamento molto infantile, lasciatelo dire. Una cosa mi preme dire, stiamo commentando un articolo di un blog secondario del web italiano. Pensare che ci siano “agenti” che ci scrivono secondo un astruso “piano” è da ingenui, per non usare altre parole;

            e) tu ti basi su fantasie, illusioni e una visione fumettistica della realtà. Nonostante quello che tu credi il mondo non funziona come un fumetto Marvel, non c’è un kattivo da combattere. Comprendi questo e capirai come tutto quello che hai scritto è pura fuffa D.O.C. al 100%.
            E a proposito di cambiare argomento, che c’azzecca (cit.) la P2 con il 9/11 o con Soros?

          • Luca

            Non leggerò più il tuo scrivere, ho ignorato il tuo ultimo dopo la prima patetica frase, ipocrisia e tendenziosità derivate dalla paura ed ignoranza trapelano dalle tue parole fin dall’inizio, propio come nell’articolo di questa pagina di disinformazione, il mio intento è raggiunto, ed il tuo antagonismo mi ha aiutato, chiunque vorrà capire ed informarsi troverà qui indici della verità, rendendo vano il male che era il proposito di questo dannoso sito.
            https://aurorasito.wordpress.com/2013/06/29/vaticano-p2-e-gladio/
            https://aurorasito.wordpress.com/2014/02/20/the-international-petrolio-droga-armi-e-kissinger-associates/
            http://www.pilastridiluce.net/wp/i-dormienti-non-tentare-di-svegliarli-diventano-feroci/

          • Ander Elessedil

            A naso, non sai cosa vogliano dire le parole “ipocrisia” e “tendenziosità”.
            E mi piacerebbe sapere da quale mia parola è trapelata “paura”. Ma soprattutto “paura” di cosa.
            Io ho semplicemente fatto notare come tu abbia scritto cose false e postato articoli che contenevano affermazioni false. E tu non sei stato in grado di negarlo ma hai solo cambiato argomento (accusando me di farlo, tra l’altro). Se tu non sei in grado di sostenere una conversazione non metterti a piangere con me.

            E ti metti anche a linkare alla membro di segugio deliri dal sewer web che nulla hanno a che fare con l’argomento dell’articolo o con quanto tu stesso hai detto sopra. Devi avere una tale confusione in testa. Meno male che io cambio argomento, giusto?!?

            Se pensi che questi tuoi commenti abbiano effetto su qualcuno sei veramente alla frutta. Non hai smentito in nulla l’articolo, non hai provato alcuna delle tue affermazioni e ti sei reso solo ridicolo. Non aiuta il fatto di darsi il like da solo, una delle cose più patetiche del web.

          • Pugacioff

            Luca SEI IDIOTA e lo dimostri almeno 16400 volte al giorno

    • Pugacioff

      Luca tu sei la DIMOSTRAZIONE di dove possa portare l’idiozia e la stupidità.
      Se penso che UN DECEREBRATO come te può votare, capisco perché i cinque stalle hanno tanto successo