BUFALA L’immigrato che urina nella metropolitana di Milano

bufala-metro-uomo-urina-milano

La rabbia fa brutti scherzi e l’ignoranza prende il sopravvento. Da una settimana molti utenti Facebook stanno pubblicando o condividendo una foto alquanto disgustosa, ma che ha acceso la fantasia:

Il primo post segnalato
Il primo post segnalato

Il post sopra riportato fu il primo che analizzai il 4 maggio, post di un utente di nome Roberto che eliminò pochi giorni dopo. Tuttavia arrivò un ulteriore segnalazione, ossia il post dell’utente Franco, eliminato anch’esso qualche tempo dopo:

Il secondo post segnalato
Il secondo post segnalato

Un post successivo a quelli sopra citati, pubblicato il 6 maggio 2016 dall’utente Oliviero, ha avuto maggior successo grazie alla “nuova veste grafica”:

Il post di Oliviero
Il post di Oliviero

Ecco, basta riportare nell’immagine alcune informazioni false come “ieri sera a Milano” e citare due politici come la Boldrini e Pisapia ecco che scatta la condivisione compulsiva: oltre 2700 condivisioni Facebook con messaggi poco rassicuranti:

Tra i commenti: "Bruciarlo sul posto"
Tra i commenti: “Bruciarlo sul posto”

La domanda che vi porgo è: a Milano esistono una “metro B” e una fermata “Fanzolo”? No, chi vive a Milano dovrebbe essere il primo a rendersene conto. Chissà se Oliviero rimuoverà l’immagine come hanno fatto i suoi predecessori.

La vera origine della foto

La foto circolava già tra gli account Twitter francesi, come in questo tweet del 2014:

Un tweet del 2014
Un tweet del 2014

Il tweet riporta a sua volta uno screen di un account Instagram che pubblicò la foto il 24 febbraio 2014.  L’account vio_sagrav appartiene ad una ragazza di New York di nome Vargas Viomari. Il luogo dove è stata scattata la foto è proprio un vagone della metropolitana di New York (il cartello appeso a destra della foto è proprio la mappa della Subway).

La mappa nella foto
La mappa nella foto

Conclusioni

Questa foto non riguarda affatto l’Italia e non è una prova utile per qualsiasi discussione vogliate trattare per criticare qualunque politico, che sia il Presidente della Camera dei Deputati Boldrini o il Sindaco di Milano Pisapia.

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.
  • Reymama Sechi

    grazie per l’ informazione, ad ogni modo non chiedetemi perchè, ma ho tanto l’ impressione che in ogni caso sia un fotomontaggio, cè qualcosa che non mi quadra

    • g_g

      A me non sembra un fotomontaggio, anche se non escludo che possa essere finta (ad esempio spruzza acqua). Però visto lo stile della foto, sono più incline a pensare che sia autentica, anche perché quello non sembra affatto un immigrato ma un newyorkese doc (cioè intendo dire che se la vedesse un newyorkese, ovvero il destinatario del post originario, non penserebbe mai agli immigrati ma ai suoi concittadini incivili). Ho ripescato questo post vecchio di mesi perché sembra sia ritornata a circolare la bufala 🙂

  • Maxianna Pictor

    è comunque un medio-orientale del cazzo.. punto

    • David Tyto Puente

      Abbiamo l’intellettuale della giornata.

    • Crisim

      E tu sei un analfabeta funzionale, punto è virgola!!!111!!