Truffa e virus Brexit: quando un evento importante diventa un’occasione per i truffatori

virus-brexit

È innegabile che il tema delle ultime settimane sia quello del referendum britannico denominato “Brexit”, dalle bufale dei Leave alle false firme online per la richiesta di un secondo referendum.

L'immagine che circola online per raccontare il malware "Brexit"
L’immagine che circola online per raccontare il malware “Brexit”

Ecco quanto riporta il Telegraph:

“A common ploy being used by cybercriminals is to send emails that references ‘Brexit causes historic market drop’ designed to create urgency in the recipient to  click  a link or open an attachment as a means of delivering malware.”

In questi giorni le caselle email britanniche sono vittime di una truffa che fa leva sulle paure degli stessi cittadini britannici ed invitandoli a cliccare su un link per scoprire a cosa andranno incontro grazie alla vittoria del Leave.

Vi ricorda qualcosa? A me ricordano certi titoli clickbait! Questa storia ci deve servire da lezione.

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.