L’uomo nella foto della Lega Nord Marche è Amedeo Mancini? Brutto errore!

davide-luca-amedeo-mancini-emmanuele-fermo

Il 7 luglio 2016 alle 12:43 una signora di nome Federica Valecchi ha pubblicato questa foto con il seguente messaggio:

federica-valecchi

ecco l’assassino di Emmanuel, si chiama Amedeo Mancini, GUARDATE UN PO’ E’ DELLA LEGA.

Alle 13:58 anche un altro utente, Graziano Mandolfo, condivide l’immagine taggando Federica:

graziano-mandolfo
Graziano: “ecco l’assassino di Emmanuel, si chiama Amedeo Mancini, GUARDATE UN PO’ E’ DELLA LEGA.”

Trattasi di un grosso errore, siccome colui cerchiato nella foto non è Amedeo Mancini, bensì Luca Davide della Lega Nord Marche.

Foto di Amedeo Mancini "senza barba"
Foto di Amedeo Mancini “senza barba”

Ecco un’altra foto di Amedeo Mancini pubblicata oggi da NextQuotidiano:

Amedeo Mancini: la foto del Corriere Adriatico mostrata dal TG3
Amedeo Mancini: la foto del Corriere Adriatico mostrata dal TG3

Con la barba potrebbe far pensare che sia proprio l’uomo nella foto pubblicata da Federica, ma come ho detto in precedenza si tratta di un’altra persona.

Il nome dell’uomo della foto di Federica è Davide Luca, come avevo precedentemente scritto, e dal suo profilo Facebook troviamo alcune foto recenti da poter confrontare:

Una foto di Davide Luca
Una foto di Davide Luca

Ecco le tre foto a confronto, anche se la prima ha una qualità molto scarsa:

Davide Luca a sinistra nelle prime due foto, a destra Amedeo Mancini
Davide Luca a sinistra nelle prime due foto, a destra Amedeo Mancini

Ad annunciare denuncia è stato Luca Paolini dal suo profilo Facebook:

luca-paolini

COMUNICATO STAMPA LEGA NORD MARCHE
“La segreteria regionale Lega Nord Marche, in relazione a notizie e fotografie comparse su “facebook”, che attribuirebbero ad un militante leghista marchigiano la responsabilità dell’omicidio di un immigrato a Fermo, comunica che la notizia è TOTALMENTE FALSA ED INVENTATA, come FALSO è il nome attribuito al militante rappresentato nella immagine, fatta maliziosamente circolare. Domani stesso la VITTIMA di tale INDEGNA INIZIATIVA e la stessa LEGA NORD MARCHE procederanno a denuncia per diffamazione aggravata, istigazione all’odio politico e diffusione di notizie false e tendenziose a carico degli autori del “post”.
Il segretario regionale Lega Nord Marche avv. Luca Rodolfo Paolini

In un precedente post di Luca Paolini lo stesso Davide Luca è stato taggato nei commenti:

I commenti dove viene taggato Davide Luca
I commenti dove viene taggato Davide Luca

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.