La Boldrini non ha l’esclusiva sulle bufale legate ai musulmani: alcuni esempi dall’estero

bufala-obama-smantellare-statua-liberta-musulmani

Il 5 luglio 2016 il sito Southernconservativedaily.com pubblicò un articolo dal titolo “Obama says ‘Statue of Liberty is offensive to muslims’ and wants to remove it” che tradotto sembra uno dei tanti titoli bufalari diffusi in Italia contro la Boldrini: “Obama ha detto che la Statua della Libertà è offensiva per i musulmani e vuole rimuoverla“. Il testo dell’articolo, tuttavia, riporta tutt’altro e non nomina minimamente i musulmani:

President Barack Obama warned late Monday afternoon that if the House of Representatives did not agree to a continuing resolution to fund the government after midnight that did not curtail the implementation of Obamacare–and that he would therefore agree to sign–the Statue of Liberty would be “immediately closed.”

L’articolo viene accompagnato dal seguente video del 2010:

Come spiega Snopes si tratta di una notizia falsa, le dichiarazioni relative alla Statua della Libertà sono state estrapolate dal loro contesto ai fini della bufala.

Questo genere di bufale sono internazionali, come quelle diffuse dalla FOX dove si sosteneva che c’erano zone delimitate negli Stati Uniti, Francia e Regno Unito dove i non musulmani non potrebbero accedere e dove regnerebbe la Sharia. All’epoca dovette intervenire anche David Cameron, la bufala fu ampiamente smentita ma nonostante tutto ancora largamente diffusa.

Insomma, le bufale e i creduloni non sono soltanto in Italia.

 

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.
  • perché praticamente

    Mai quanto la bufala secondo cui Obama fosse musulmano