Falsi account Facebook e gli sciacalli del web sulla pelle dei bambini: il caso Estarlin Javier Nova

profili-falsi-facebook-attirare-visite

Enzo, contattandomi privatamente, mi segnala l’account Facebook di un tal “Estarlin Javier Nova“, pieno zeppo di immagini orrende di bambini con malformazioni, malati o persino morti, il tutto alla pura e cruda ricerca di “like” a suon di “amen”.

Il profilo dell'utente segnalato
Il profilo dell’utente segnalato

L’immagine segnalatami da Enzo è la seguente:

Il testo che accompagna l'immagine: "Do not scroll down without writing "Amen""
Il testo che accompagna l’immagine: “Do not scroll down without writing “Amen””

Veniamo a questo presunto “Estarlin Javier Nova”. Si presenta come un ragazzo di 19 anni e single, con chiari messaggi alle donzelle incuriosite dalla sua presunta sensibilità (macabra).

javier-follow

Ladies 😍✨ Im Only 19 😇💙 💭👑 Follow Me Baby 💚😀 🙈💦 Im Single 🔓💰

In realtà le foto non sono di un tal “Estarlin Javier Nova”, ma di un ragazzo di nome “Vincent Kowalski” (ecco la galleria su VK e il suo account Twitter).

Il profilo Twitter di Vincent
Il profilo Twitter di Vincent

Foto non sue per crearsi un’identità, le ragazze che lo reputano carino e sensibile dovrebbero stare attente a questo gioco perché dietro l’account potrebbe esserci un mal intenzionato.

Una delle curiosità di questo profilo riguarda gli ultimi post pubblicati: ad oggi l’ultimo a firma “Estarlin Javier Nova” è del 13 luglio 2016 alle ore 12:32, mentre i successivi a partire dalle ore 12:52 sono di un tal “Carlos Beltre Rodriguez“, con messaggi del tutto simili.

Il momento in cui Javier smette di postare e inizia Carlos
Il momento in cui Javier smette di postare e inizia Carlos

Ecco il profilo di Carlos:

Il profilo di Carlos
Il profilo di Carlos

La foto del profilo usata da “Carlos” è in realtà di un ragazzo di nome Michael James (ecco il suo canale Youtube):

Il profilo di James
Il profilo di James

Il profilo di Carlos risulta pieno zeppo di immagini simili a quelle di Javier e link che rimandano ad un sito chiamato Gabrielfuny00.me e uno chiamato Juanobey.net, graficamente identici.

I siti pubblicizzati da Carlos
I siti pubblicizzati da Carlos

La cosa curiosa è che anche Javier condivideva un sito chiamato “Estarlinjavier.mobi“, ma ha la stessa identica grafica dei due condivisi da Carlos:

La condivisione del sito di Javier
La condivisione del sito di Javier

Attenzione però! Affinché possiate vedere la stessa grafica dei tre siti dovrete per forza accedervi dai loro post Facebook, questo perché a livello di programmazione dei siti se la visita proviene da Facebook viene impostata una grafica apposita per indurre a cliccare ulteriormente:

Ecco i due siti a confronto una volta cliccato sui post Facebook sopra linkati:

I due siti, quello condiviso da Carlos a sinistra e quello condiviso da Javier a destra
I due siti, quello condiviso da Carlos a sinistra e quello condiviso da Javier a destra

Molti contenuti di entrambi i siti condivisi dai due account Facebook sono gli stessi.

Risulta estremamente facile intuire che Javier sia stato bloccato temporaneamente da Facebook in seguito a delle segnalazioni e che per tenere vivo il profilo sia stato necessario il “tag” da parte di quello di Carlos. Entrambi i profili sono dei falsi, utili ad attirare utenze e condividere link da cui trarre profitto monetario attraverso i banner pubblicitari sfruttando di fatto le disgrazie altrui, una marea di Gossip e anche alcuni post erotici.

 

 

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.