Che i vaccini causino autismo è una menzogna. Pura e semplice

meme-willy-wonka-autismo-vaccini

Condivido il post del nostro amico Roberto Burioni dalla sua pagina Facebook.

Che i vaccini causino autismo è una menzogna. Pura e semplice.

Dimostrata come menzogna da centinaia di studi scientifici, dal fatto che le lesioni cerebrali dimostrate negli autistici indicano una insorgenza prenatale della malattia, dal fatto che i segni dell’autismo sono già apparenti ad un occhio esperto che osserva i filmini dei bambini precedenti alla diagnosi (e alla vaccinazione) e da mille altre inoppugnabili evidenze scientifiche.

Dire che i vaccini causano l’autismo è insomma una bugia, particolarmente schifosa perché genera in genitori già sfortunati e sofferenti il senso di colpa derivante dal pensare di avere causato, con la vaccinazione, questa malattia che secondo i bugiardi si sarebbe potuta evitare.

Ma non è una bugia che arriva da sola.

Alla bugia si accompagna spesso, per sfruttare la disperazione della famiglia, la proposta di cure alternative tanto costose quanto inefficaci.

Tuttavia quelli ai quali viene solo svuotato il conto corrente sono i più fortunati, perché non talvolta le cure non solo sono inefficaci, ma anche pericolose.

autism-post

Abubakar Nadama era un bambino inglese di 5 anni. Era affetto da autismo e i genitori si trasferirono insieme al figlio negli Stati Uniti per sottoporlo ad una terapia “disintossicante” a base di sostanze chelanti. Purtroppo ci ha lasciato la pelle.

Io non posso criticare i genitori che hanno un bimbo autistico ed incolpano il vaccino: oltre ad essere un medico sono un padre e mi accorgo di come io stesso impazzisco solo davanti a una febbre alta della mia bimba, per cui capisco perfettamente quanto sia difficile rimanere lucidi nella tragedia. Per loro provo quindi solo un affetto infinito sperando che i loro figli possano guarire.

Però gli avvoltoi che li illudono e li depredano raccontandogli balle faccio fatica a perdonarli.

E se sono medici non perdono neanche l’Ordine dei Medici che dovrebbe proteggere e difendere i pazienti espellendoli prontamente, come avvienenei paesi civili

PS: vi segnalo una bellissima iniziativa a favore dei pazienti affetti da autismo che parte dal bravissimo Gianluca Nicoletti, padre di un ragazzo affetto da questo disturbo. Il link lo trovate nel primo commento (qui non riesco a metterlo, mi scombina il post e non so perché). Io ho già donato, e voi?

——-
Vaccines are not associated with autism: An evidence-based meta-analysis of case-control and cohort studies – Vaccine 32:29, 17 June 2014,3623–3629
Validation of the phenomenon of autistic regression using home videotapes. – Arch Gen Psychiatry. 2005 Aug;62(8):889-95.
Patches of disorganization in the neocortex of children with autism. NEJM, March 27, 2014.

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.