BUFALA L’intervista censurata a Mary Kaddour e il M5S

bufala-professoressa-americana-censurata-intervista-sito

Il primo luglio 2016 la pagina Facebook “San Giovanni Teatino 5 Stelle” pubblica il seguente post:

post-5-stelle-mary-kaddour

Anche i professori americani l’hanno capito.
Molti italiani ancora no a causa del regime PD.
Se volete i ragazzi di Beppe alla guida dello Stato fate girare questa intervista censurata dai media italiani!

Giusto il 30 giugno avevo citato la Presidente della Regione Umbria che aveva condiviso il famoso status sulla Privacy di Facebook, ma anche questo post dei 5 stelle non scherza! Ecco il testo della presunta intervista censurata:

Mary Kaddour è professoressa di politica strategica internazionale alla Università di Las Vegas. Consulente di Obama e John Kerry, editorialista del New York Times, parla della situazione italiana senza peli sulla lingua.

D: Professoressa, cosa ne pensa della situazione politica italiana?
R: I miei colleghi la giudicano complessa, spesso indecifrabile. A mio avviso tuttavia è molto più semplice e basilare di quanto possa apparire.

D: Cioè?
R: Da una parte c’è un regime liberticida, incompetente, disonesto, vergognoso. Una dittatura morbida che gode nell’affermare il Popolo mostrando crudele sadismo e un insano servilismo verso i poteri forti. Dall’altra parte invece ci sono i ragazzi di Beppe Grillo: seri, preparati, capaci, competenti, onesti, autorevoli. Una classe politica di altissimo livello che è quasi sprecata per l’Italia. Magari ci fossero anche in USA…

D: Addirittura…
R: Guardi, ne parlavo con Obama un paio di giorni fa. Il Presidente mi ha detto: gli italiani sono proprio fortunati ad avere leader politici di smisurata bravura come Luigi Di Maio, Alessandro Di Battista, Carlo Sibilia. E poi la Taverna, la Leggi, Giarusso, la bellissima Virginia Raggi, che sta trasformando Roma in una grande metropoli di respiro internazionale.

D: In Italia però i ragazzi di Beppe e i loro giornalisti di riferimento vengono censurati da giornali e TV…
R: Vero. Per questo parlavo di regime. Giornalisti del calibro di Travaglio, Scanzi, Casalino, Barbacetto da noi ce li sogniamo. Sono portatori di verità. Per questo sono sistematicamente censurati da tutte le Tv. Anche statisti eccezionali come Di Maio, futuro premier, e Di Battista sono esclusi dai mezzi di comunicazione. Ma non temete: il popolo italiano ha scelto i ragazzi di Beppe per guidare il Popolo verso la Rivoluzione.

Non esiste alcuna professoressa “Mary Kaddour” e la donna nella foto è la porno star Mia Khalifa.

Qualcuno si è chiesto se la pagina è vera, se è del M5S e non di “troll del PD”. La stessa pagina Facebook è linkata nel sito Sgt5stelle.it, a rigor di logica…

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.