BUFALA La trollata di Giulia Giù Bonaccorsi e il cane abbandonato per strada: “Addio amore di mamma”

bufala-trollata-giulia-cane-abbandonato-sito

Facebook è pieno di account che si divertono a “trollare” gli utenti, come ad esempio il gruppo Shitstorm (già noto anche per altri episodi).

Il post "denuncia" nel gruppo "Amanti dei gatti rossi"
Il post “denuncia” nel gruppo “Amanti dei gatti rossi”

Oggi parlo di “Giulia Giù Bonaccorsi” (citata dal gruppo “Amanti dei gatti rossi“) e del suo post del 2 luglio 2016 (pubblicato alle ore 11:45) che riporta la foto di un cane abbandonato per strada e il seguente messaggio:

trollata-cane-abbandonato-estate-vacanze

Esami finiti e finalmente la mia estate può iniziare <3
Addio amore di mamma, è stato bello quest’anno trascorso insieme ma adesso non posso più badare a te, ma sono sicura che anche in strada ti troverai benissimo!
E poi ti giuro che a settembre, se sarai ancora li ad aspettarmi, tornerò a prenderti insieme ad un nuovo cucciolo!

Nello screenshot che vi ho riportato è presente il commento di Laura che scrive:

Grandissima puttana perché non ci stai tu sulla Catania gela? Che é il posto adatto a te troia di merda! Devi morire male!

Alle 19:00 dello stesso 2 luglio 2016 pubblica un successivo post pubblico:

trollata-cane-abbandonato

Bloccata per 7 giorni solo per aver abbandonato uno stupido cane. E se scrivevo quello che le facevo?

Potete ben leggere i commenti successivi degli utenti, come quello di “Estera” (che per insultarla per aver abbandonato un cane la definisce “cagna”):

Troia zoccolona di merda il cane vale piu di te sporca lurida cagna di merda vai a fare gli bocchini questo e il tuo lavoro merda troia ti devono violenta in 10 e amazzate de botte lo meriti vaca valo a pia in culo vai puttana

 

Rendetevi conto che se fosse stata veramente bloccata per 7 giorni non avrebbe avuto la possibilità di pubblicare quel post lo stesso giorno. Primo segnale di bufala e “trolaggio”.

Veniamo alla foto. Circola da diversi anni, la trovo facilmente in blog come Vienifuoriconme.wordpress.com in un articolo del 28 giugno 2014:

La foto del cane presente in un articolo del 2014
La foto del cane presente in un articolo del 2014

La stessa foto la trovo nell’articolo del 15 settembre 2014 del sito Roadtvitalia.it.

E siamo a due segnali di “trollaggio”. Veniamo al terzo? Più di uno, basta vedere i post precedenti come quello del 5 novembre 2015 del gatto obeso in vendita:

gatto-obeso-2015

Vendo gatto obeso dimmerda.
Mangia e caga tranquillamente ma continua a ingrossare e diocane se non se lo compra qualcuno lo faccio rotolare dentro il forno insieme alle patate.
Prezzo in pvt.
Max serietà.

La stessa foto (presa da un video) la troviamo in un articolo de La Stampa del 5 febbraio 2015.

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.
  • Simone

    Questi trolls sono meravigliosi, portano allo scoperto i peggio ritardati. 😀