BUFALA Clamoroso: l’arbitro di Italia-Germania non in regola! L’Italia presenta un esposto!

bufala-Viktor-Kassai-arbitro-italia-germania-sito

Oltre 5700 condivisioni per l’articolo del sito bufalaro Ilmessaggio.it del 4 luglio 2016 dal titolo “Clamoroso: l’Arbitro di Italia-Germania non in regola! L’Italia presenta un esposto!“:

Ha davvero dell’incredibile quello che sta succedendo nelle ultime ore! È trapelata infatti la notizia che l’arbitro di Italia-Germania, arbitro ungherese che non ha brillato durante la direzione dei quarti dell’Europeo, non sarebbe infatti in regola con il tesseramento con la Associazione Ungherese Arbitri di Calcio!

Cosa che ovviamente renderebbe assolutamente nulla la partita giocatasi il 02/07/2016.

La Federazione Italiana ha infatti presentato un esposto ufficiale per chiedere chiarimenti sull’accaduto nella speranza che appunto il risultato sia invalidato e la partita necessiti di essere nuovamente giocata.

Sarebbe una ”minuzia” il problema di fondo; infatti l’arbitro Ungherese non avrebbe pagato il rinnovo del Tesserino per far Parte dell’Associazione degli Arbitri nel suo Paese, l’Ungheria.

Un risvolto assolutamente incredibile che riempie di speranza il Popolo Italiano, eliminato dopo un’interminabile serie di rigori dalla Nazionale Tedesca.
Queste le Parole a caldo del Presidente ad interim: ” È assolutamente una cosa mai accaduta prima, la Nazionale di Calcio Italiana ha presentato ricorso, la Germania si opporrà fortemente, ma se questa irregolarità verrà certificata, non possiamo restare impassibili e fare finta di niente. Una decisione dovrà essere necessariamente presa. Non escludo che la partita debba essere nuovamente giocata.”
Vi terremo informati sugli eventuali sviluppo della situazione.

Viktor Kassai è arbitro internazionale dal 2003, ha arbitrato competizioni europee e mondiali, ricevendo nel 2011 il premio come miglior arbitro del mondo. Non vi è alcuna traccia di una presunta irregolarità, neanche in lingua ungherese.

Inoltre la FIGC non ha presentato alcun esposto, nessun comunicato è stato infatti pubblicato dal sito ufficiale di cui riporto lo screenshot della homepage in data 5 luglio 2016, dove si evince che l’ultima news pubblicata risale al 2 luglio:

Screenshot del sito FIGC in data 5 luglio 2016 ore 2:40
Screenshot del sito FIGC in data 5 luglio 2016 ore 2:40

Il signor Antonio De Marchi dovrebbe stare attento a ciò che viene pubblicato nel suo sito.

Registrant Organization: ANTONIO DE MARCHI
Registrant Organization del sito Ilmessaggio.it: ANTONIO DE MARCHI

Alla classica domanda “qualcuno c’è cascato?” tra le oltre 5700 condivisioni Facebook trovo quella di Liana:

liana

Perfetto….anche perche’ non avendo perso in nessuna delle partite precedenti trovo assurdo ai quarti di finale misurarsi con i campioni del mondo mentre vi sono squadre che pur avendo perso nelle partite precedenti si trovano in finale….forse c”e’ qualcosa da rivedere…a mio parere….

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.