Nigeriano prende a bastonate una bimba in strada a Torino

nigeriano-bastonate-bambina-torino-sito

Sonia ci chiede in pagina se la notizia riportata da Direttanews corrisponde a verità:

La richiesta di Sonia
La richiesta di Sonia

Ecco il testo dell’articolo di Direttanews dal titolo “Nigeriano prende a bastonate una bimba in strada e…” del 22 giugno 2016 (alle ore 09:58):

Shock a Torino. Un nigeriano ha aggredito per strada, senza alcun apparente motivo, una bambina di 8 anni, colpendola con un bastone e procurandole contusioni in più parti del corpo. I carabinieri di Torino hanno provveduto all’arresto di questo 38enne senza fissa dimora, in evidente stato di alterazione psichica, bloccato immediatamente in strada e portato alla caserma di corso Umbria del capoluogo piemontese.

Al momento dell’aggressione la piccola stava passeggiando a piedi con la zia, la sorella gemella e il fratellino minore. La bimba è stata immediatamente medicata e trasportata in ospedale per essere visitata. Per fortuna il tutto si è risolto in maniera abbastanza positiva, ma per la bimba le conseguenze potevano essere ben peggiori.

A parte il titolo palesemente clickbait ad opera di Direttanews, riscontro online anche un articolo de “La Nozione” facendomi dubitare che la fonte della notizia fosse proprio il sito bufalaro, ma noto che l’orario di pubblicazione è successivo: 12:31. Anche la condivisione nella pagina Facebook Anza (legata al sito La Nozione) viene pubblicata successivamente.

Troviamo riscontro anche su Il Giornale, con l’articolo del 22 giugno 2016 delle ore 11:45 (sempre prima de “La Nozione”):

La piccola stava passeggiando in Corso Umbria (Torino) con la zia, la sorella gemella e il fratellino più piccolo, quando è accaduto l’inaspettato: Samuel O., un cittadino nigeriano senza fissa dimora e in evidente stato di alterazione psicofisica, ha preso un grosso bastone e ha aggredito i piccoli.

Infine ecco l’articolo del quotidiano torinese La Stampa, del 22 giugno 2016 e pubblicato alle ore 9:19, dove viene mostrata la foto dei Carabinieri assieme all’arma del delitto:

la-stampa

Una bimba di 8 anni e i suoi due fratellini sono stati aggrediti in mezzo alla strada, senza motivo, da un uomo che li colpiti con un bastone. La piccola, in particolare, è stata percossa con violenza sulla schiena.
L’aggressione è avvenuta in corso Umbria quasi di fronte alla caserma dei carabinieri di zona San Donato: l’uomo, Samuel O., 38 anni, nigeriano, senza fissa dimora, è stato subito rintracciato e arrestato per lesioni aggravate.
La bambina di 8 anni stava passeggiando con la zia, la sorella gemella e un fratellino più piccolo. La piccola è stata trasportata all’ospedale Maria Vittoria per essere medicata: ha riportato alcune contusioni alla schiena, alla mano destra, all’avambraccio sinistro e alla gamba destra. Il fratellino più piccolo ha scritto una lettera ai militari della caserma: «Cari carabinieri, vi ringrazio per aver salvato mia sorella».

Riscontrata la veridicità della notizia, riscontro però l’utilizzo della notizia dal sito “La Nozione” che dimostra di essere non solo un sito bufalaro, ma un sito che punta come obiettivo la monetizzazione a tutti i costi.

La foto usata da La Nozione e da Direttanews (non nella condivisione Facebook, ma propriamente nel sito) non è quella della bambina protagonista del brutto episodio:

Foto usata per parlare della notizia
Foto usata per parlare della notizia

Lei è una bambina australiana vittima di violenza da parte di un… canguro (link).

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.
  • John Smith

    Ma sparati merda!