La storia del padre che si tatua in testa la cicatrice del figlio operato al cervello

notizia-vera-padre-tatuaggio-testa-figlio-tumore

Il 23 giugno 2016 il sito Pallonate.com dal titolo “Figlio operato al cervello, padre si fa tatuare cicatrice in testa FOTO“:

padre-si-tatua-cicatrice-del-figlio-in-testa

Il figlio si è operato al cervello e l’operazione ovviamente ha lasciato una grande cicatrice.

Josh e il i figlio Gabriel. Ce lo raccontano le immagini postate sul famoso social network di condivisioni di immagini, Instagram, dove un utente dal simpatico e curioso nickname “aestetic_revolution” ha pubblicato delle foto che lo ritraggono con il figlioletto di appena qualche anno.

“Se la gente vuole guardarti – aveva detto Josh al figlio – allora dovrà guardare entrambi”. Josh ha partecipato con una foto che lo ritraeva con suo figlio, ed è stato premiato. Parte del tumore è ancora presente ma fortunatamente non sta crescendo. E anche il 28enne Josh, abitante in Kansas, l’ha fatto.

Questa storia è stata riportata anche da diversi siti e testate giornalistiche nazionali italiane come Repubblica, TGCom24, Corriere, Il Messaggero, Fanpage, Huffingtonpost, anche Leggo per poi cancellarlo (vedi Archive).

La foto venne pubblicata il 20 giugno 2016 dal profilo Instagram aesthetic_revolution, “fonte” di alcuni siti italiani, con il seguente commento:

padre-tatuaggio-figlio-testa-cicatrice-instagram

Ones a real scar. One is a tattoo to show support and make him feel normal. Father of the year? Fuck yes!

I loro nomi sono John e Gabriel Marshall (come nell’articolo di Pallonate, rispettivamente padre e figlio) e a parlarne, con ulteriori fotografie, fu Buzzfeed in un articolo del 21 giugno 2016 dal titolo “This Dad Got A Tattoo Of His Son’s Cancer Surgery Scar To Help Him Feel Less Self-Conscious“.

La foto di Gabriel in ospedale pubblicata da Buzzfeed
La foto di Gabriel in ospedale pubblicata da Buzzfeed

I fatti risalgono al 2015, come possiamo vedere dalle foto pubblicate dall’account Facebook del padre John:

Foto del 16 ottobre 2015
Foto del 16 ottobre 2015

Ecco una foto del tatuaggio pubblicata il 27 agosto 2015 dove John ringrazia il tatuatore, Merl Kent:

ringraziamenti-tatuaggio

Thank you Merl Kent @ point blank tattoo for the sic ass work. Gabe loves it and so do I.

Perché se ne parla oggi? Semplice, John per questo gesto ha vinto il 19 giugno 2016 un premio dalla St. Baldrick’s Foundation in un concorso dedicato ai genitori dal titolo “#BestBaldDad“:

primo-posto

Submitted by Josh J-Mash Marshall: “Me and my son at this year’s St. Baldrick’s event in Wichita, Kansas. Got my son’s scar tattooed to help his self confidence.”

Ecco la foto pubblicata su Instagram con i tre vincitori del concorso:

concorso-genitori

And now, the moment you’ve all been waiting for!
After thousands of likes, shares, comments & beautiful tributes to these amazing dads, St. Baldrick’s 2016 #BestBaldDad winner is… bit.ly/bestbald2016winner
#StBaldricks #childhoodcancer #kidswithcancer #shavee #FathersDay

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.