BUFALA Vergogna Renzi: “Italiani troppo legati ai soldi. Nella vita ci sono altre priorità”

bufala-renzi-italiani-soldi-sito

Il sito “Italiainmovimento.it” pubblica l’otto giugno 2016 un articolo dal titolo “Vergogna Renzi: ‘Italiani troppo legati ai soldi. Nella vita ci sono altre priorità’“:

Sono arrivate nell’ultima ora le dichiarazioni del Premier Matteo Renzi. Più che un messaggio di un Politico sembrerebbero le parole di un antico saggio, poiché non parlano di tagli, tasse, riforme o nuovi accordi internazionali ma bensì di “essenza della vita”. All’interno di un discorso rivolto al popolo Italiano ha infatti dichiarato: “Il problema del popolo Italiano è che a differenza della maggior parte degli altri paesi Europei, sono troppo legati ai soldi.

Nella vita ci sono altre priorità come la famiglia, i viaggi, lo sport, la natura e l’arte. Se gli Italiani riuscissero ad entrare in quest’ottica riusciremmo ad uscire più facilmente dalla crisi e tutti vivrebbero una vita migliore“

“Una cattiva gestione della figura dell’insegnante ne ha svilito il ruolo. Se io prendevo una nota o un brutto voto, i miei si arrabbiavano con me. Oggi, se il figlio prende una nota, ci si arrabbia con la prof che non ha capito. È inaccettabile. Tornare a restituire importanza sociale, dignità, prestigio alla figura dell’insegnante è la prima…”

“Le donne e gli uomini del nostro tempo hanno bisogno di emozioni, di una storia alla quale credere, soprattutto se il finale è da scrivere insieme.”

“Davanti alla crisi e ai cambiamenti della nostra società, chi si attrezza per tempo continua a vincere.”

“Un leader è chi, leggendo i sondaggi, prova a cambiarli, non a contestarli.”

“Dire che una generazione di politici ha fallito non significa esprimere un giudizio morale su di loro: significa più banalmente esprimere un giudizio oggettivo. Sono stati per molti lustri in Parlamento. Magari sono più bravi, più preparati, più professionali, più simpatici di noi. Ma vanno giudicati per ciò che hanno fatto. E prima ancora per…”

FONTE: CORRIERE CORSARO.IT, RENZI FRASI CELEBRI

Fermi tutti! Avete capito cosa pubblica il sito “Italiainmovimento.it“? Si, un articolo del 2014 del sito “satirico” noto con il nome di “Corriere del Corsaro“.

L'articolo bufala del 2014
L’articolo bufala del 2014

L’articolo di “Italia in Movimento” è risultato virale, ma rendiamoci conto della sua serietà e della totale mancanza di un disclaimer. Al massimo troviamo una “descrizione” dalla pagina Facebook classica dei siti bufalari: “News dal Web senza censura“.

L'unica 'descrizione': "News dal Web senza censura"
L’unica ‘descrizione’: “News dal Web senza censura”

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.