BUFALA Triangolo delle Bermuda: Nave ricompare 90 anni dopo la sua scomparsa

bufala-relitto-triangolo-bermuda-90-anni-sito

Il 20 giugno 2016 il Fatto QuotiDAINO pubblica un articolo dal titolo “Triangolo delle Bermuda: Nave ricompare 90 anni dopo la sua scomparsa” diventato particolarmente virale con oltre 4 mila condivisioni:

Circa due giorni fa le autorità cubane hanno ritrovato una strana nave, nei pressi di una zona militare dell’Havana. Quando hanno cercato di comunicare con l’equipaggio, si sono resi conto che l’imbarcazione apparteneva a un’altra epoca, si tratta, infatti della Cotopaxi, un nome che i più esperti ricorderanno, associato al triangolo delle Bermuda.

La nave partì il 29 novembre 1925 dal porto di Charleston, South Carolina, diretta proprio verso Cuba, con un equipaggio di circa 30 uomini, oggi tutti scomparsi. La nave trasportava cotone, un enorme quantitativo di cotone e non arrivò mai a destinazione. Pochi giorni dopo, l’allora primo ministro cubano, Calamé, aprì un’inchiesta precisa, proprio per investigare sulla scomparsa della nave. Ma fino a due giorni fa, mai nessuno era riuscito a trovare qualcosa in merito a quella scomparsa, nonostante gli sforzi sia americani sia cubani.

Per l’esperto sudamericano Salvadors Cruz si tratta di una scoperta incredibile: un manoscritto ritrovato sulla struttura infatti riporta le esperienze della traversata. Pare che sia appartenuto al capitano Chris Fioxi, a capo della della spedizione commerciale. Cruz ha detto: “Importante è capire cosa sia successo. Di certo siamo di fronte a un fenomeno incredibile, senza precedenti storici. Molte tribù sudamericane credono che questo sia un segno del destino, un richiamo a quel triangolo delle Bermuda, che si creda sia dominato da forze sovrannaturali e extraterrestri. Oggi forse, ne abbiamo la prova definitiva, perché un fatto così è sconcertante davvero non si spiega”. Nei prossimi giorni, daremo ulteriori aggiornamenti sulla vicenda. Siamo di fronte a un punto di svolta, che potrebbe risolvere uno dei più grandi misteri mondiali, il triangolo delle Bermuda, appunto.

Questa bufala venne già pubblicata in passato dal sito Segnidalcielo.it che iniziava così:

L’Avana (Cuba) – La mattina del 18 Maggio 2015, la Guardia Costiera cubana ha annunciato di aver intercettato una nave senza equipaggio in direzione dell’isola. Questa nave si presume possa essere la SS Cotopaxi, una carretta dei mari, che scomparve nel lontano dicembre 1925, il cui evento è stato rapidamente collegato alla leggenda del Triangolo delle Bermuda. La SS Cotopaxi era diventata famosa dopo essere stata inserita in una delle scene, nel famoso film Incontri Ravvicinati del terzo Tipo, dove il regista Steven Spielberg, la fece ritrovare nel deserto di Gobi.

Il sito riprendeva un articolo in lingua inglese pubblicato dal World News Daily Report, datato 18 maggio 2015. Ecco la foto del presunto relitto:

Screen da Segnalidalcielo.it
Screen da Segnalidalcielo.it

In verità la fotografia non venne scattata nel “triangolo”, ma nei fiordi della Patagonia (Cile) in una zona chiamata “Bajo Cotopaxi“. La nave si chiama Capitàn Leonidas e si trova in quel punto dal lontano 1963.

La foto del DAINO è un’altra, anche se la storia è praticamente la stessa diffusa in passato.

La foto usata dal DAINO
La foto usata dal DAINO

La stessa foto la troviamo su Pinterest, così come in vendita in uno dei tanti siti di fotografie. Si tratta in realtà del relitto di una nave britannica chiamata “Telamon” costruita nel 1954, e già questo basta per ritenere che non possa trattarsi di una nave scomparsa 90 anni fa, e situata nella spiaggia dell’isola di Lanzarote (Spagna). Di seguito il video del relitto.

 

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.