BUFALA L’esemplare condotta di un sindaco canadese contro i musulmani e la carne di maiale

bufala-sindaco-canadese-musulmani-carne-maiale-sito

Stefy ci segnala un’immagine molto interessante nella nostra pagina Facebook, la quale riporta la pubblicazione su un quotidiano della lettera di un lettore:

segnalazione-stefy

Un sindaco canadese,alla richiesta di alcune famiglie mussulmane di abolire la carne di maiale dalle mense scolastiche,così ha risposto: “I mussulmani devono capire che sono loro a doversi adattare allo stile di vita del Canada.Se non si sentono a loro agio ci sono 57 bellissimi paesi islamici pronti ad accoglierli”. Perfetto! Mi vien voglia di trasferirmi in Canada.

Di che comune canadese parliamo? Del Comune di Dorval secondo quanto riportato dal quotidiano Italia Oggi in un articolo del 15 novembre 2014:

italia-oggi-sindaco-canadese

I genitori musulmani avevano chiesto l’eliminazione della carne di maiale dal menù nelle mense di tutte le scuole di Dorval, un sobborgo di Montreal. Il sindaco però si è rifiutato e il segretario comunale ha spedito una lettera a tutti i genitori per spiegarne i motivi.

Visitando il sito del Comune di Dorval troviamo la secca smentita della stessa amministrazione comunale pubblicata il 27 gennaio 2015:

The City of Dorval Denounces False News Circulating on the Internet

Dorval, January 27, 2015 – For a number of weeks now, false news has been circulating on social networks, as well as via a string of emails, about the Mayor of Dorval having allegedly refused to follow up on a request from Muslim parents asking him to remove pork from the City’s school cafeterias. The story also quotes speculative comments from the Mayor in regards to Muslims.

The City of Dorval wishes to denounce this false article and resents this identity usurpation. Internet users across the world have published this false news as it was true, and the Mayor would like to set the record straight by saying that, on no account, he, nor any the City’s representatives, have made such comments.

Albeit difficult to track the origins of this hoax, our research has led us to believe that it started in the United States. A similar hoax about a Mayor in Belgium had traveled the Web in 2013.

Come spiegato nel comunicato, si tratterebbe di una vecchia bufala diffusa in Belgio nel 2013 di cui trovo riscontro su Snopes.

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.