BUFALA Facebook: tutto quello che avete postato diventa pubblico da domani

bufala-scade-domani-facebook-site

Ci scriveva giusto poco fa in pagina Lucia:

lucia-segnalazione

Anche oggi ho letto sul diario di un mio contatto questo post. Come spiegare che sento odore di bufala?
Scadenza domani!!!
Tutto quello che avete postato diventa pubblico da domani. Anche i messaggi che sono stati eliminati o le foto non autorizzate. Non costa nulla per un semplice copia e incolla, meglio prevenire che curare. Canale 13 ha parlato del cambiamento nella normativa sulla privacy di Facebook.
Io non do facebook o qualsiasi entità associata a facebook il permesso di usare le mie immagini, informazioni, i messaggi o i post, passato e futuro. Con questa dichiarazione, do avviso a Facebook che è severamente vietato divulgare, copiare, distribuire, trasmettere o prendere qualsiasi altra azione contro di me sulla base di questo profilo e / o il suo contenuto. Il contenuto di questo profilo è privato e le informazioni riservate. La violazione della privacy può essere punita dalla legge (UCC 1-308-1 1 308-103 e lo statuto di Roma). Nota: Facebook è ora un’entità pubblica. Tutti i membri devono pubblicare una nota come questa. Se preferisci, puoi copiare e incollare questa versione. Se non pubblichi una dichiarazione almeno una volta, Sara ‘ tatticamente permettendo l’uso delle tue foto, così come le informazioni contenute negli aggiornamenti di stato di profilo. Non condivido. Copia e incolla per stare sul sicuro.

Siamo di fronte alla solita bufala della normativa sulla privacy di Facebook (e il fantomatico “Statuto di Roma”), una catena di Sant’Antonio nota e che abbiamo riportato assieme ad altre nel nostro articolo del 5 maggio dal titolo “Le fatidiose e bufalose catene di Sant’Antonio via Facebook e Whatsapp“. Siamo però di fronte ad una nuova versione con un testo iniziale diverso:

Scadenza domani!!!
Tutto quello che avete postato diventa pubblico da domani. Anche i messaggi che sono stati eliminati o le foto non autorizzate. Non costa nulla per un semplice copia e incolla, meglio prevenire che curare. Canale 13 ha parlato del cambiamento nella normativa sulla privacy di Facebook.

Niente scade “domani”, la legge UCC 1-308-1 1 308-103 non esiste e lo Statuto di Roma non ha nulla a che fare con Facebook.

A cascarci è stata anche Catiuscia Marini, attuale Presidente della Regione Umbria, nel suo post condiviso oggi 30 giugno 2016 alle ore 17:01:

Il post condiviso dalla Presidente della Regione Umbria Marini
Il post condiviso dalla Presidente della Regione Umbria Marini

Nel giro di appena 40 minuti dalla sua pubblicazione il post pare essere stato rimosso. Evidentemente qualcuno le ha fatto notare la bufala, almeno è intervenuta. Capita, ricordiamoci che nessuno è immune al 100% alle bufale.

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.
  • Sabrina Halitaj

    Attenzione:Gira la notizia che alcune persone (forse non italiane), con profili falsi, stiano mandando in privato dei videomontaggi che ritraggono il vostro viso col corpo nudo di altro soggetto, chiedendo soldi affinché tale video non venga postato, addirittura anche su you tube! Non lasciatevi intimorire ed avvisate immediatamente le forze dell’ordine e la polizia postale. Copiate e incollate mi date per favore notizia se è una bufala?

    • David Tyto Puente

      Che ci siano tentativi di truffa è provato, la Polizia postale mette in guardia da certi trucchetti. Condivido il fatto di contattare le forze dell’ordine.