COMPLOTTI Il “Simpsonwood Memo”, il caso Thompson e i vaccini al mercurio

complotti-mazzucco-thompson-Posey-hooker-wakefield-vaxxed

Dal blog “Byoblu” ecco un articolo “megafono” per il video di Massimo Mazzucco dal titolo “ll “Simpsonwood Memo”: la pistola fumante sui vaccini al mercurio“:

“Da almeno 15 anni gli scienziati americani sono consapevoli di una correlazione fra il mercurio dei vaccini (Timerosal) e l’autismo. Ma invece di dare l’allarme, hanno preferito seppellire tutto“.

Lo spiega Massimo Mazzucco in questo video, mostrando documenti e filmati.

Messora non fa altro che riportare ciò che dice Mazzucco, ma ha verificato quanto è stato riportato nel video? Si rende conto di che assist fornisce a certe storielle e a certi personaggi?

Chi è Massimo Mazzucco?

Un’estrema sintesi ce la fornisce facilmente Wikipedia:

Mazzucco gestisce dal 2003 il sito web Luogocomune.net, impegnato nella divulgazione di teorie del complotto, come quelle che contestano il rapporto della Commissione sugli attentati dell’11 settembre 2001 (comprese le critiche alla versione ufficiale dell’attentato al Pentagono). Il sito riporta anche diverse altre teorie del complotto sugli argomenti più vari, come l’assassinio di John F. Kennedy, lo sbarco dell’uomo sulla Luna, le scie chimiche, oltre all’ipotesi (da cui il regista si è dissociato dopo esserne stato accreditato come sostenitore da alcune fonti) che la Terra sia in realtà cava, ed abitata al suo interno.

Altri temi trattati spaziano dalla storia delle religioni alla marijuana, dalla cura del cancro con metodi non riconosciuti dalla comunità scientifica, alla massoneria.

Come se non bastasse, Mazzucco ha dato spazio, risalto e aiuto a Tullio Simoncini, un medico radiato dall’albo, condannato per omicidio colposo e truffa aggravata:

Dal settembre 2008 Mazzucco dà spazio sul proprio sito a una terapia alternativa anticancro, la cui efficacia non è dimostrata e contrasta con le conoscenze mediche attuali. La cura, che consiste nella somministrazione endovena di bicarbonato di sodio, è proposta nel libro Il cancro è un fungo di Tullio Simoncini, ex medico radiato dall’ordine e condannato per omicidio colposo e truffa aggravata proprio per aver cagionato la morte di un uomo a cui erano state fatte tali iniezioni (la truffa riguardava il fatto che la terapia è stata somministrata dietro pagamento di una cospicua somma di denaro, nonostante la validità del metodo non sia mai stata accertata), e attualmente latitante in Albania ove continua a esercitare la professione.

Mazzucco, che è anche stato responsabile della registrazione del sito www.tulliosimoncini.com, dal quale l’ex-medico pubblicava le sue teorie, riferisce inoltre di aver curato la madre da un presunto basalioma (dichiarando però esplicitamente di non conoscerne la vera natura) mediante le applicazioni di tintura di iodio suggerite da Simoncini, che aveva ritenuto trattarsi di un fungo basando la sua diagnosi esclusivamente sull’analisi visiva di alcune fotografie. In calce, chiarisce che l’articolo ha il solo scopo di documentare l’esperienza e «non costituisce necessariamente un incitamento» a seguire il metodo Simoncini.

Nel gennaio 2009, Mazzucco ha pubblicato una video-intervista a una paziente di Simoncini, intitolando l’articolo «Cura il cancro per email»: nell’intervista la donna sosteneva di essere guarita dal tumore grazie alle cure del dottore. Nel corso del dibattito che segue alla pubblicazione dell’articolo viene tuttavia dimostrato, sulla base dei documenti mostrati nell’intervista, che la paziente aveva subito degli interventi chirurgici precedenti alla terapia col bicarbonato, contrariamente a quanto affermato nel video stesso, vanificandone quindi il valore come testimonianza favorevole alle teorie del Simoncini.

Thompson e lo studio del 2004

Il video inizia con questo messaggio:

La intro "tutela"
Intro del video

Attenzione: questo video non intende essere una dissertazione scientifica sulla questione vaccini-autismo.

È soltanto un resoconto giornalistico di quello che è accaduto intorno al cosiddetto “Simpsonwood Memo”, un documento interno del Center for Desease Control americano, divenuto accidentalmente di dominio pubblico.

La storia del “Simpsonwood Memo” è largamente conosciuta e il video di Mazzucco punta a sostenere una presunta distruzione delle “prove” sulla correlazione tra autismo e vaccini, il tutto “ovviamente” per gli interessi economici:

Quindi, in conclusione, non è che non esistano prove di correlazione fra autismo e vaccini, è che quando le prove vengono fuori loro le stralciano, le seppelliscono e le fanno scomparire. Ovviamente gli interessi economici sono tali per cui si comprende benissimo perché sia in funzione questo meccanismo.

Come prova viene citato l’intervento di un parlamentare americano, Peter Posey, che sarebbe venuto a conoscenza nel settembre del 2014 della distruzione di uno studio del 2004 da parte del CDC grazie alla testimonianza di uno dei co-autori dello studio stesso, il dottor W. Thompson:

C’è poi un’altra conferma del fatto che appunto il CDC invece di lanciare l’allarme abbia voluto tener segreti i dati di cui veniva…di cui entrava in possesso man mano. Nel 2004 fecero un’altra ricerca e anche in questo caso scoprirono una correlazione statistica tra i vaccini e l’autismo. Allora cosa fecero? Invece, appunto, di denunciare pubblicamente questo rischio strapparono fisicamente, cioè distrussero fisicamente tutte le coppie del rapporto perché non ne restasse nessuna in giro. È successo però che un certo dottor Thompson […] ha tenuto questi vaccini…questi documenti e poi ovviamente, presumo, spinto da un senso di colpa sempre crescente alla fine ha dichiarato pubblicamente che questi documenti erano stati distrutti, ha cercato protezione federale sotto il Whistleblower Act del senato americano, e ha passato tutta la documentazione a un parlamentare della Florida, il deputato Posey, il quale a sua volta è andato in Senato.. in Parlamento a denunciare la distruzione di questi documenti da parte del CDC.

Ecco il video del parlamentare Posey:

Thompson contattò tra il 2013 e il 2014 un bioingegnere della Simpson University, Brian Hooker, con il quale condivise confessioni telefoniche e i famosi documenti salvati. Quali prove sarebbero state distrutte? Secondo Thompson, e poi secondo Hooker, queste riporterebbero un aumento del rischio del 340% di autismo nei maschi afro-americani in seguito alla vaccinazione. Attraverso questi documenti, assieme a quelli del noto truffatore Wakefield, venne diffuso un video e nel 2014 venne pubblicato nella rivista “Translational Neurodegeneration” uno studio intitolato “Measles-mumps-rubella vaccination timing and autism among young african american boys: a reanalysis of CDC data“.

Il sito Scienceblogs.com pubblicò un corposo articolo nell’agosto del 2014 dove venne spiegata la disinformazione attuata da Thompson e Hooker, soprattutto da quest’ultimo:

Vaccination data were abstracted from immunization forms required for school entry, and records of children who were born in Georgia were linked to Georgia birth certificates for information on maternal and birth factors. Basically, no significant associations were found between the age cutoffs examined and the risk of autism. I note that, even in the “reanalysis” by Brian Hooker, there still isn’t any such correlation for children who are not African American boys

So is Hooker’s result valid? Was there really a 3.36-fold increased risk for autism in African-American males who received MMR vaccination before the age of 36 months in this dataset? Hooker [performed] multiple subset analyses, which, of course, are prone to false positives. As we say, if you slice and dice the evidence more and more finely, eventually you will find apparent correlations that might or might not be real. In this case, I doubt Hooker’s correlation is real.

There’s no biologically plausible reason why there would be an effect observed in African-Americans but no other race and, more specifically than that, in African-American males. In the discussion, Hooker does a bunch of handwaving about lower vitamin D levels and the like in African American boys, but there really isn’t a biologically plausible mechanism to account for his observation, suggesting that it’s probably spurious. There are multiple other studies, many much larger than this one, that failed to find a correlation between MMR and autism.

What [Hooker] has done, apparently, is found grist for a perfect conspiracy theory to demonize the CDC, play the race card in a truly despicable fashion, and cast fear, uncertainty, and doubt about the CDC vaccination program, knowing that most of the white antivaccine activists who support [him] hate the CDC so much that they won’t notice that even Hooker’s reanalysis doesn’t support their belief that vaccines caused the autism in their children.

Qualche mese dopo lo studio di Hooker venne ritirato.

Come se non bastasse, Mazzucco pubblica il suo video il 16 maggio 2016 senza tenere conto delle novità del mese di aprile 2016. Hooker, diventato amico di Wakefield e al contempo ha dato una mano alla realizzazione del film “Vaxxed“, durante un panel a New York rilasciò dure dichiarazioni contro Thompson dandogli praticamente del venduto.

Il "team" del film "Vaxxed"
Il panel del film “Vaxxed” con Wakefield e Hooker

Ecco le accuse mosse da Hooker contro Thompson:

One of the things I asked Dr. Thompson to do in September 2014 was to leave the CDC and bring this all to light so he could come forward, go public, talk to congress, talk to the press directly — he choose not to. Dr. Thompson has been handled and will most likely submit a revised version of his analysis and try to absolve the MMR vaccine in early May 2016. This is typical of what we’ve seen at the CDC. The CDC analyzes data and when they see an effect they don’t like, they reanalyze data and the effect goes away. The CDC has done this historically from Agent Orange to Thimerosal and now to MMR vaccine. I did not want this to come but certainly anticipated that while he was in the CDC it would come. In exchange for what Dr. Thompson is doing — and believe this [info] is a little bit shaky — I believe he will get his own autism research foundation. And so there has been some very, very dubious activities that went on because he stayed in the CDC. He also got a major cash reward from the CDC for maintaining his employment he said, until he qualifies for retirement. But there are a lot of things that happened since the last conversation I had with Dr. Thompson which was in September 2014. And I do want to warn you and I do want to anticipate this. But again, it’s the same thing we’ve heard and we’ve seen from an agency that’s been completely captured but the pharmaceutical industry. And it’s [CDC] there not to tell the truth but in order to manipulate the public. In order to do what they think the best thing to do is for society.

Insomma, Mazzucco si è giocato una carta vecchia e già sbugiardata (grosse falle per questo “resoconto giornalistico”).

Se dovessi giocare sul “chi ti paga”, classico dei complottisti, citerei il fatto che il deputato Posey è stato finanziato dai movimenti antivax (si parla di oltre 20 mila dollari).

Il mercurio causa l’autismo?

Non esiste alcuna relazione tra il mercurio, l’autismo e altre patologie neurologiche. Non mi dilungo sull’intero argomento, perciò vi consiglio la lettura dell’articolo pubblicato da Vaccinarsi.org nell’aprile del 2013 (dove si parla di etilmercurio) di cui riporto le conclusioni:

L’Organizzazione Mondiale della Sanità, alla luce delle evidenze disponibili, ha concluso recentemente (2012) che non è necessario condurre ulteriori studi sull’argomento e che le evidenze disponibili sono sufficienti a supportare la sicurezza del thimerosal contenuto nei vaccini. Anche l’AAP, supportato da molti esperti, ha ribadito l’assenza di evidenze su possibili rischi per la salute derivanti dal thimerosal contenuto nei vaccini e l’importanza di mantenere l’utilizzo di tale conservante per non compromettere i programmi vaccinali intrapresi su larga scala nei paesi in via di sviluppo dove sono ancora ampiamente utilizzati vaccini multidose che necessitano di un conservante per evitare il rischio di contaminazione. Secondo alcuni autori rimane da chiarire la possibile tossicità legata alla dose cumulativa dell’etilmercurio dei vaccini con il metilmercurio assunto con l’alimentazione di alcune popolazioni con alimentazione prevalentemente a base di pesce.

Conclusioni

Le evidenze scientifiche disponibili supportano la sicurezza del thimerosal contenuto nei vaccini. Il thimerosal è comunque stato eliminato dalle preparazioni vaccinali disponibili per l’età pediatrica nei paesi industrializzati.

L’articolo è corposo, la lettura è consigliata, ma resta evidente il fatto che si parla proprio di mercurio e di thimerosal citato da Thompson e di evidenze scientifiche antecedenti ai tanti rumors diffusi nel 2014 da Hooker e Wakefield negli Stati Uniti.

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.
  • Pugacioff

    Byoblu, lil complottismo PENTACRETINO fatto persona.

  • Ander Elessedil

    Continuano a far girare queste notizie false. Me ne sono accorto dal fatto che un vecchio articolo di Butac sulla faccenda è stato commentato da alcuni credenti alle teorie di MM.
    MM che è, a mio avviso, assolutamente in malafede riciclando la storia di Simpsonwood mischiandolo con il CDCwhistleblower. Anche se riguardano i vaccini entrambe sono diverse dato che il Thimerosal è stato tolto da quasi tutti i vaccini nel 1999 (mi sembra, a memoria). Quindi parlarne nel 2014 sarebbe stato assurdo.
    Che Messora faccia da megafono anche a questa disinformazione non dovrebbe stupire nessuno.

    • Livio Collino

      MM e soltanto una persona onesta che non ha paura di dire la verita … tu piuttosto sai che i TUOI FIGLI SI FIDANO DI TE ?????? Ti ho detto tutto con questo …

      • Ander Elessedil

        Se so che i miei figli si fidano di me? Ad averne, spererei di sì.

        Tornando a MM, come spieghi il fatto che continui a ripetere la stessa menzogna (mercurio nei vaccini) quando dovrebbe sapere benissimo che è stato tolto da 15 anni? Dove sarebbe l’onestà?

      • “MM e soltanto una persona onesta”

        Certo, per esempio quando continua a fare pubblicita’ a Simoncini, condannato per omicidio colposo e truffa aggravata.

        • Livio Collino

          Certo come tutti quelli che hanno trovato una cura per il cancro e sono stati emarginati e fatti passare per pazzi ….

          • E’ sicuramente colpa di quegli screanzati dei loro pazienti che si ostinavano a morire.

          • Livio Collino

            E’ inutile mangiarsi il fegato con QUALCUNO che non riesce capire cosa significhi vedere una persona a te cara andarsene per un cancro, quando ci sono prove certe che le cure esistono … e, allora ti chiudi in te stesso a chiederti … perche siete cosi CATTIVI….

          • Ah, ma guarda che se ti fidi di gente come Simoncini e Hamer sei liberissimo di curarti con i loro metodi, i cui dettagli puoi trovare nei DVD che vende Mazzucco.
            Pero’ cerca di non morire come tutti quelli che lo hanno fatto prima di te, perche’ senno’ la gente potrebbe sospettare che quelle “cure” siano una truffa.

          • perchè fidarsi di Hamer? fidiamoci di un manipolo di debunkini sfaccendati come voi

          • Fidati pure di Hamer se preferisci. Pero’ sappi che il tasso di mortalita’ di quelli che lo hanno fatto e’ piuttosto alto. Your call, comunque.

        • per omicidio colposo dovrebbero essere condannati criminali come voi che gettano merda su ricercatori seri come Mazzucco e mettono in pericolo i creduloni che vi seguono

          • “Ricercatori seri come Mazzucco”? Spero tu abbia acquistato tutti i suoi DVD. E a scie chimiche come andiamo? 😀

          • JD

            Hamer è un criminale che ha sulla coscienza la morte orribile di svariate persone, e quelli che credono alle sue cazzate sono dei rincoglioniti.
            punto.

      • Signor Carunchio

        Ti ho detto tutto con questo …
        Ti prendiamo in parola, Livio: non aggiungere altro, che è meglio.
        PS: e hai pure appena aperto un profilo per scrivere questo?
        LOL

        • L’Idiota Zen

          Se non altro ha detto tutto con poche parole, mi piacciono quando dicono un cazzo e lo fanno brevemente.

          • Livio Collino

            Vedo che anche tu non scherzi heeeeeee !!!!

  • Livio Collino

    EINSTEIN: “Temo il giorno in cui la tecnologia andrà oltre la nostra umanità, perche il mondo sarà popolato da una generazione di IDIOTI”

    • Okuyasu

      Non c’è nessuna evidenza che Einstein abbia effettivamente pronunciato quella frase.

  • altro che complotti, il complotto è quello fatto dai genitori che mettono al mondo persone che si prendono la briga di scarabocchiare articoli come questo per screditare un video inattaccabile come quello fatto da Mazzucco.

    • Ander Elessedil

      Il “video inattaccabile” è fatto riciclando materiale di 15 anni fa ormai ampiamente screditato e dimostrato falso. Come spiega l’articolo, del resto.

      • come del resto questo articolo non spiega per niente, trattandosi invece di un articolo sportivo, disciplina olimpica di arrampicata sugli specchi

        • Ander Elessedil

          Nell’articolo sono linkati alcuni articoli.
          So che è difficile impegnarsi e capire qualcosa al di fuori della propria fede, però se si vuole una risposta basta andare a leggerseli.

          Il video di MM è spazzatura perché il Thimerosal è stato tolto dai vaccini 15 anni fa. Per cui parlarne nel 2016 con i toni da svelatori di segreti è di una cialtronaggine estrema.

    • Angeliña

      Anche se si vuole cercare il conforto delle ‘verità alternative’ basterebbe studiare un pochino pochino per sapere che quello di cui si farnetica NON è il mercurio brutto e cattivo, basta Wikipedia e non c’entrano i debunker:

      https://it.wikipedia.org/wiki/Thimerosal
      Thimerosal o Thiomersal o sodio-etilmercurio-tiosalicilato (C9H9HgNaO2S) è un composto organo-mercuriale, strutturalmente correlato a nitromersolo.
      Nell’organismo viene metabolizzato in etilmercurio e tiosalicilato. Non contiene metilmercurio, un derivato mercuriale i cui effetti tossici sull’uomo sono ben studiati.[2][3]

      Il fatto che sia stato comunque eliminato per precauzione ormai lo sanno anche i sassi ma capisco che sia difficile da digerire.

  • guardate l’incidente biologico che si è preso la briga di scrivere questo articolo farlocco per screditare Mazzucco http://fr.gravatar.com/davidtytopuente

  • Gaetano Marca

    Articolo scorretto, che permette soltanta a chi è in procinto di vaccinare il proprio figlio/a in tenera età, di continuare a fare sonni tranquilli.
    Non serve a niente tranquillizzare le persone, opacizzando la vicenda del Simpsonwood Memo e le dichiarazioni del dr. Thompson, se poi i problema rimane: ossia i possibili danni al neurosviluppo di bambini troppo piccoli per essere vaccinati.

    • Ander Elessedil

      Ci sono state decine di ricerche mediche che hanno escluso i “possibili danni al neurosviluppo”. Anche senza considerare quanto scritto nell’articolo, dato che tali ricerche sono state eseguite in tutto il mondo.

      • Gaetano Marca

        Mi spiegeresti allora perché nel memo, il dr Johnson abbia espresso la preoccupazione riguardo l’imminente vaccinazione del figlio della nuora? I dati che stavano discutendo erano provvisori, eppure questo dottore, ebbe questa uscita.
        E poi, guardate che le due faccende (il Simpsonwood Memo e le dichiarazioni di Thompson) sono poco chiare e questo pessimo articolo non fa altro che opacizzare ulteriormente il tutto. Se ipotizziamo che in Italia la trasparenza e l’onesta delle istituzioni mediche siano candide, questo articolo, pieno di scorrettezze e che non chiarisce per bene la questione, lascia spazio a ingiustificati sospetti verso le istituzioni italiane.

        Hai scritto :”Ci sono state decine di ricerche mediche che hanno escluso i “possibili danni al neurosviluppo”.

        Ma rispetto a quale vaccino in particolare, scusa? Quello che riguarda il memo o quello del lavoro del dr Thompson alla CDC? Anche quello di Di stefano li esclude, ma secondo il dr Thompson lo studio ha escluso nella statistica i bambini afro-americani.
        Il documentario vaxxed fa gravi accuse, con nomi e cognomi. Gli autori del DOC sono passibili di querela, o come si chiama in America. Aspetto, allora, un vostro articolo riguardo all’esito di un eventuale procedura giudiziaria, che condanni o meno gli autori del documentario. Ma con fonti autorevoli e plurali.

        • Ander Elessedil

          E chi lo sa? Magari scherzava. E’ di importanza nulla in merito al dibattito.

          Le due faccende non sono per nulla poco chiare. I “Simpsonwood Memo” sono citati alla membro di segugio da anni da persone che non hanno idea di come lavorino i ricercatori. Sono semplici memo interni come ne vengono fatti ogni giorno per ogni ricerca, senza nulla di oscuro e preoccupante. Il “CDC whistleblower” è una tempesta in un bicchier d’acqua pompata da un truffatore, Wakefield, e a cui forse nemmeno Thompson crede più.

          L’articolo è ben al di sopra la media della stampa italiana, se lo trovi poco chiaro indica dove. Ma con fatti concreti, non con “secondo me”. Quella è solo la tua opinione.

          Ricerche rispetto a tutti i vaccini, che restano i farmaci maggiormente controllati prima dell’immissione al mercato e, dopo l’affaire Wakefield, ancora più sotto i riflettori di decine di ricerche in giro per il mondo. Non è emerso nulla di preoccupante.

          Sei male informato, Thompson non dice che “lo studio ha escluso i bambini afro-americani”. I dati preliminari indicavano una correlazione vaccinazione-autismo nei bambini maschi afro-americani vaccinati fra i 24 e i 36 mesi. Lui credeva fosse un risultato da esplorare, gli altri autori fecero notare che era solo una fluttuazione statistica. Infatti ulteriori analisi non videro più quel risultato, probabilmente dettato da un campione numericamente ridotto. Thompson ha firmato quell’articolo e non ha mai chiesto di ritirarlo ma gli è rimasto un tarlo per anni, sfruttato propagandisticamente da Hooker e Wakefield, che però, a parte un po’ di can-can pubblicitario per essi, non sono riusciti a dimostrare alcunché.

          Il “documentario” Vaxxed non è un documentario. E’ solo l’opera di propaganda di Wakefield. Peccato che non spieghi come, se anche Hooker avesse ragione (non l’ha), quella ricerca dimostra che non vi è alcun rischio per i bambini caucasici, quindi il lavoro di Wakefield del 1998 è smentito pure dallo stesso Vaxxed.

          Non c’è nulla di “penale” in Vaxxed. E’ libertà di parola. Non si decide la scienza in un tribunale. Anche se pure a me piacerebbe vedere Wakefield pagare per la sua disinformazione.