Complotti, bufale e scie chimiche: roba da analisi

scie-chimiche-analisi-complotti-bufale-st

Ovviamente psicoanalisi. Come molti di voi sanno, la teoria delle scie chimiche è nata da comode supposizioni di alcuni personaggi di dubbia moralità che tentarono di usare la cosa per procurare lavoro alla loro ditta di sicurezza ambientale. Ai due non è andata molto bene, in quanto per sostenere le loro tesi, avevano una scorta di prodotti per il bioterrorismo proprio in casa.

Gli inventori della teoria
Gli inventori della teoria: Richard Finke e Larry Wayne Harris

Ovviamente come tutte le bufale, basta che una cosa possa anche lontanamente sembrare vera che si espanderà come un virus. Quella delle scie venne poi condita con ogni altra supposizione, tanto che oggi le scie chimiche fanno praticamente tutto: infatti è stato detto che servono per far piovere, ma anche per portare siccità, per dissolvere le nuvole per agevolare le trasmissioni militari, o creare più nuvole per bloccarle. Insomma aprite la finestra, qualsiasi tempo ci sia, è colpa delle scie.

Ma cosa fanno le persone sensate quando pensano che, per esempio, nell’acqua che bevono ci siano degli inquinanti? Prendono un campione di acqua e lo portano ad analizzare. Cosa fanno le persone sensate quando vogliono sapere cosa c’è che non va in loro? Vanno a farsi prelevare un campione di sangue che poi viene analizzato. Verrebbe da pensare che questi ricercatori della verità abbiano fatto questo già nel 1997… no? Ecco, appunto.. no!

Ci sono state molte persone che si erano avvicinate alla teoria delle scie che hanno chiesto, alle volte a gran voce, queste analisi ma sono state prontamente estremizzate se non addirittura minacciate o messe alla gogna. Infatti se voi andate a chiedere conto di analisi di usa scia campionata in quota, riceverete un trattamento degno di un pedofilo o un assassino. No, non esagero.
A questo punto ci sono stati molti tentativi di disinformazione da parte dei guru delle scie, soprattutto il duo sanremese che ha cercato, con fantasia, di svicolare da certe richieste. Dovete sapere che sempre secondo Rosario Marcianò, un tentativo di salire in quota era pronto, con tanto di aereo, di notaio e poi? Forse i servizi segreti, forse l’Uomo Ragno, insomma alla fine non si è potuto fare (e le donazioni?).

Poi fu la volta di un valoroso amico loro che sprezzante del pericolo è salito su un volo Ryanair e, arrivato a quota di crociera, ha preso il coraggio a due mani, oltre a un fazzoletto di carta, e l’ha passato in mezzo allo sporco dei sedili di alluminio. Le analisi hanno trovato tracce di alluminio (ma va?). Le hanno chiamate analisi in quota. Ah, sempre secondo questi geni, gli aerei prelevano l’aria che respiriamo in cabina dagli scarichi dei motori, perchè i progettisti sono idioti secondo loro.

Il famoso "prelievo in quota" di Tanker Enemy
Il famoso “prelievo in quota” di Tanker Enemy

L’ultima in ordine di tempo, ma sicuramente non l’ultima state tranquilli, è quella delle analisi di carburante. Sì, a quanto dicono, hanno del carburante avio, che ci viene mostrato in due recipienti da conserva, inviato due mesi fa, ad un non meglio identificato laboratorio di analisi.

Carburante o moonshine?
Carburante o moonshine?

In due mesi le donazioni sono state scarse e forse è per questo che ancora non arrivano i risultati. Ma cosa non convince una mente razionale? Secondo quando dicono si tratta di carburante che “sanno già che è inquinato” (come lo sanno?) con cose pericolosissime come bario, alluminio e chissà che altro, ma non hanno problemi a posare il tutto sul divano e trasportarlo in un sacchetto di carta da profumeria.

Carburante o eau de fogne?
Carburante o eau de fogne?

Ora, la domanda viene spontanea, ma chi ha travasato quel liquido? E come? Insomma, mi pare ovvio che sappiano già cosa troveranno nelle analisi, non trovate? Lo sanno tanto bene da garantire la totale onestà di un laboratorio, sempre che tu abbia versato l’obolo.

C'ha persino la mascherina, è serio...
C’ha persino la mascherina, è serio…

Oltretutto, qualsiasi cosa trovino, dovrebbero poi mostrarci come questo carburante si comporta passando dentro il motore. Possono farlo con uno di quei piccoli motori jet per aerei modello: se non scoppia il motore, potrei anche crederci.

Sincerely yours,
Howling Mad

Nico Murdock

Nico Murdock

Nico Murdock è un personaggio inventato, un alias che serve a proteggere l'identità di un signor nessuno che è stufo di vedere il web riempito di fuffa, specie quella delle scie chimiche, che segue dal 2006.
  • L’Idiota Zen

    “In due mesi le donazioni sono state scarse”

    Ma se ufficialmente ha raccolto 1500 euro in pochi giorni pubblicando pure l’elenco dei donatori, ufficiosamente credo non abbia raccolto più di un centone se gli è andata bene.

    • Signor Carunchio

      Ma dai: non è possibile. Nessuno lancerebbe una raccolta fondi per poi, ben lontano dall’obbiettivo, annunciare ai quattro venti di aver già raccolto ben più del necessario. E così facendo fermare la mietitura. Solo un coglione potrebbe farlo.
      Ah già… come non detto.

      • Pugacioff

        Stai parlando del CRIMINALE rosaro FALSARIO marcianò, è addirittura più coglione di 100 pentacretini

  • L’Idiota Zen

    Nulla di nuovo, ti faccio un breve riassunto: il cattivo task ha fatto un offerta di 10 euro finalizzata ad individuare il laboratorio che successivamente è stato messo a tacere dal ministero per il quale opera l’agente TFB.
    Ora sterker cercherà un nuovo e più segreto laboratorio sperando che TFB, CIA, SMOM, GESUITI, MOSSAD e rettiliani non becchino anche questo.
    A breve leggeremo il posto “Analisi, come si sono svolti i fatti”

  • L’Idiota Zen

    Aggiornamento: lo stercorario si è dimenticato delle balle raccontate in radio lunedì e ieri ha corretto il tiro dicendo che all’ultimo sollecito il tecnico di laboratorio ha risposto piccato affermando che ci vuole tempo e che non deve fargli ulteriori pressioni.
    Getta pure i pop-corn.

    • Signor Carunchio

      Sostenitrice che per esperienza sa che i tempi per le analisi rosicariane sono troppo lunghi, ma non mette in dubbio che ci sia la mano di qualche agente occulto, invece delle solite fregnacce di Mr Nò.
      Una così, una spruzzatina di bario morgellonato se la meriterebbe davvero.

      • L’Idiota Zen

        Ha dato 40€.
        So che esiste gente stupida, così stupida da curarsi con l’omeopatia o ancora più stupida fino al punto di non far vaccinare i figli, ma non riesco a credere che esista gente tanto idiota da dare 40€ al pelatino nel 2016.
        Sempre che non sia un fake, il pelatino diversamente mantenuto ha un blog in cui ormai commentano in 7/8, le collette di una volta se le sogna. I pochi seguaci che gli sono rimasti sono 4 disadattati poveracci e spiantati, figurati se vanno a cacciare soldi per il Sai Baba delle scie.
        Comunque so che c’è gente che invece di soldi ne ha messi ma solo perché sapevano come sarebbero andate le cose e sperano di poter così denunciare lo straccione dalla folta chioma.
        In tal caso sarebbe il nono o decimo processo in vista per il ricercatore terrazzinato, ho perso il conto.

        • Signor Carunchio

          Facci sognare
          Rosario facci sognare
          Facci sognaareee
          Rosario facci sognaareee!!!

          • L’Idiota Zen

            Poi se racconti minchiate cerca di raccontarle come si deve, da quando in qua un laboratorio di analisi si paga con paypal? Telefoni in laboratorio e ti risponde un tecnico? Proprio quello che deve scrivere il rapporto lungo e complesso? A furia di sparare cazzate su complotti, tentati omicidi alle rotonde e amenità schizoidi assortite ha perso ogni contatto con la realtà, poi considerando che è ignorante un lombrico e stupido come una oloturia…

          • Signor Carunchio

            Uno spasso, il vecchio rosicone: per l’inconfondibile stile e l’alta qualità delle minchiate da lui prodotte, bisognerebbe istituire un certificato di “Fuffa di Origine Controllata e Garantita”.
            “Non vorrei che succedesse come con il telemetro… mi hanno accusato di intascare i soldi…”
            È più che evidente il tentativo di costruirsi un alibi, visto che i soldi raccolti, pochi o tanti, se ne devono essere andati in bollette (e magari, se è avanzato un cinquantno, pure o’ professore avrà fatto un giro della rotatoria maledetta).

            Ho ascoltato, a salti, anche gli altri due fenomeni: Mario 4X10 già lo conoscevo, l’altro no. Ragazzi, il disagio mentale tracimava dal monitor ed ho dovuto asciugare la scrivania.

          • L’Idiota Zen

            I soldi sono ufficialmente andati e le analisi non possono essere pubblicate perché il laboratorio va comunque tenuto segreto, ma garantisce Koenig che ha visto il report con i suoi occhi.

            Prima di Basaglia uno come lui probabilmente sarebbe in qualche manicomio.

          • Signor Carunchio

            Avevi il minimo dubbio che sarebbe finita così?

            Ps
            Parliamo di cose serie: ieri un amico, portando a sgambare i cani, ha trovato per caso ben UN PORCINO.
            Se riesco in settimana faccio un’incursione.

          • L’Idiota Zen

            Io vado in settimana (meteo permettendo)

            Ti faccio sapere, ma qui non ho ancora sentito nulla a parte un amico che è andato a vuoto. Voi avete culo, siete più a sud, siete degli estruschi misti scampia e vi beccate pure i primi porcini.

  • Signor Carunchio

    Accidenti: mi ero riproposto di ascoltare con calma Mr Nò.
    Non me lo puoi spoilerare così!