BUFALA Topolino chiude i battenti. Mercoledì in edicola l’ultimo numero

topolino

Cattivissime notizie per gli amanti dei fumetti: Topolino passa al formato digitale e pubblica, quello che è il suo ultimissimo numero cartaceo, in edicola!

Stava per scendere una lacrimuccia, per noi NON nativi digitali sarebbe stata la fine di un’era, quella dei bambini che invidiavano le foto di altri bambini spedite alla redazione, in posa sotto castelli, magioni costruite da migliaia di numeri di Topolino. Non preoccupatevi, siete ancora in tempo.

Ci casca Diggita.it , incalza Italiani – informati (cloaca terrificante di ogni tipo di Bufala esistente al mondo), diffonde qualche amico mal informato e subito ci prende un po’ di tristezza.
MA TUTTO OK.

Solo due precisazioni, una da Wired:

La storia raccontata da Italiani informati, pur essendo falsa, ha molti tratti in comune con una vicenda realmente accaduta. Non si tratta però di una notizia recente e italiana, bensì di un fatto relativo al settembre 2013 in Grecia. Era infatti il 3 settembre di tre anni fa quando la casa editrice greca Nea Aktina annunciava la chiusura dell’edizione nazionale di Topolino, durata quasi mezzo secolo.

L’edizione italiana di Topolino, passato a Panini nel 2013, non è invece in pericolo, come twitta il Publishing Director della casa editrice Marco Lupoi

E una che collego alla notizia del 2013 su Il Sole 24 ore, che annunciava l’addio alle AZIONI in formato cartaceo, anche loro fino ad allora oggetto di desiderio per i collezionisti.

 

 

 

FONTI:

http://www.wired.it/attualita/media/2016/05/24/topolino-non-chiude-italia/

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2013-10-09/addio-topolino-bambi-azioni-154114.shtml?uuid=AbEMFQrI&refresh_ce=1

paolak

Sono un'artista studiosa di Gender studies. Credo che sia possibile aprire le menti tramite l'arte, e necessario educare le persone al pluralismo, per annullare discriminazioni e differenze di trattamento.