BUFALA Smartphone riprende Tyson? Ma nel 1995 non esistevano: un viaggiatore del tempo?

bufala-smartphone-tyson-1995

La testata giornalistica Leggo, nella sua sezione “TV”, pubblica sabato 14 maggio 2016 un video e un articolo intitolato “Smartphone riprende Tyson? Ma nel 1995 non esistevano: un viaggiatore del tempo?“:

post-leggo-tyson

Un video virale, pubblicato su Yuotube nel 2015, pretende di mostrare uno spettatore a un incontro di boxe dei pesi massimi tenutosi nel 1995 tra Mike Tyson e Peter McNeely che sta scattando foto durante il combattimento utilizzando un telefono con fotocamera del 21° secolo. Per alcuni potrebbe trattarsi – nonostante alcune incongruenze estetiche – della QV-100 della Casio, in commercio proprio a partire dal 1995, per altri di un viaggiatore del tempo…

Infatti questo video circola dal 18 settembre 2015 su Youtube e lo troviamo nel canale “JammyBantam”:

Quasi 4 milioni di visualizzazioni, ma soltanto di recente se ne sta parlando e, prima ancora dell’Italia, a partire dagli Stati Uniti dove il caso venne trattato da Snopes il 30 aprile 2016 mostrando i modelli di fotocamere presenti sul mercato in quel periodo: la Casio QV-10A, la Casio QV-100 e la Logitech Fotoman. La prima nella foto sotto riportata, la Casio QV-100 del 1995, sembra la più accreditata:

Foto: Snopes
Foto: Snopes

C’è da dire che nel video sembra che la fotocamera scatti diverse foto con relativi flash, ma a mio avviso sarebbero dei riflessi dovuti alla semplice inclinazione del plastico della telecamera stessa (come possiamo vedere qui sotto).

Dettaglio luminoso
Dettaglio luminoso

Considerate il fatto che il modello della Logitech risale al 1990-1991.

Fotocamera del 1991
Fotocamera del 1991

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.
  • disqus_ogsi3SmOrJ

    il bordo dell’obbiettivo nell’originale è molto più spesso rispetto ad entrambi modelli di fotocamere casio e non dipende dall’inclinazione in cui è tenuta la fotocamera, a mio avviso è da ricercare in altri modelli di fotocamere compatte.

  • disqus_ogsi3SmOrJ

    il bordo dell’obbiettivo nell’originale è molto più spesso rispetto ad entrambi i modelli di fotocamere casio e ciò non dipende dall’inclinazione in cui è tenuta la fotocamera, a mio avviso è da ricercare in altri modelli di fotocamere compatte.

  • disqus_ogsi3SmOrJ

    il bordo dell’obbiettivo nell’originale è molto più spesso rispetto ad entrambi i modelli di fotocamere casio e ciò non dipende dall’inclinazione in cui è tenuta la fotocamera, poi oltre questo c’è da dire che guardando il filmato intero postato da Quercus myrinifolia Totorinis si nota anche un lampeggio rosso oltre quello che è quasi senza dubbio un flash….a mio avviso è da ricercare in altri modelli di fotocamere compatte.

  • disqus_ogsi3SmOrJ

    il bordo dell’obbiettivo nell’originale è molto più spesso rispetto ad entrambi i modelli di fotocamere casio e ciò non dipende dall’inclinazione in cui è tenuta la fotocamera, poi oltre questo c’è da dire che guardando il filmato intero postato da Quercus myrinifolia Totorinis si nota anche il sensore che si illumina di rosso oltre quello che è a questo punto è senza dubbio un flash….a mio avviso è dunque da ricercare in altri modelli di fotocamere compatte, a questo punto anche analogiche.