BUFALA È morto Sean Connery? No, la solita “morte virtuale”

bufala-morto-sean-connery-st

Pubblicata ieri sera dal sito bufalaro “Il Messagero“, che ricordo sfrutta il nome del più noto quotidiano “Il Messaggero” con due “g”, in poco tempo è diventata virale con oltre mille condivisioni Facebook.

È delle ultime ore la notizia che si è spento all’età di 86 anni, nella sua casa in Scozia, il famoso attore e produttore Sean Connery.
Sir Thomas Sean Connery (25 agosto 1930) è un attore e produttore cinematografico britannico. È vincitore di un Premio Oscar, tre Golden Globe (compreso l’Henrietta Award e quello alla carriera) e due Premi BAFTA.
[…]
Dalle prime indiscrezioni sembra che l’attore soffrisse da tempo della Malattia di Alzheimer, che seppur progredendo lentamente, ha logorato l’attore scozzese portandoselo via infine a causa di una polmonite, che risulta essere infatti una delle più comuni cause di morte nei soggetti affetti da Alzheimer in quanto il progredire della malattia porta ad un deterioramento del sistema immunitario e a perdita di peso, accrescendo il pericolo di infezioni alla gola ed ai polmoni.

Solita bufala creata ad arte “copiando qua e là”, in questo caso da Wikipedia. Per quanto riguarda l’Alzheimer la storia venne diffusa nel 2013, ma fu smentita dalla sua portavoce.

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.