BUFALA Italia sotto devastante attacco chimico nelle ultime ore

bufale-complotti-bombardamento-chimico-scie-chimiche-site

Ennesimo delirio mediatico, condito dalla più becera disinformazione, apparso oggi sui principali Social Network: “ITALIA SOTTO DEVASTANTE ATTACCO CHIMICO NELLE ULTIME ORE!!!” titola sulle proprie pagine il blog Terra Real Time.

Immagine satellitare NASA di questo pomeriggio sull’Italia.Si evince una gigantesca copertura di origine artificiale creata da aerei NATO,
che si estende dalle Baleari sino al tirreno centrale dove si evidenziano palesi reticoli chimici,e scie.Tutto il territorio nazionale e’ attualmente sotto una cappa chimica artificiale altamente tossica.Persone che soffrono di problemi respiratori ed asma potrebbero essere esposti a gravi conseguenze.Ci segnalano sintomi come dolori articolari difficolta’ respiratorie,asma,bruciori alle vie aeree ed agli occhi.

Un ‘annuncio’ di stampo complottaro, sciacallismo allo stato puro… Purtroppo i gestori del blog conoscono perfettamente le fragilità psicologiche dell’italiano medio e sfruttano ogni minima occasione per assuefare il lettore a far prevalere il lato isterico-emotivo sul lato razionale smorzando, così, il quoziente intellettivo medio: la bufala fa leva sulla paura….della morte e delle malattie. Lo fa con una tecnica di suggestione, senza portare mai prove decisive per argomentare la propria teoria. Il terrore spazza via ogni cosa.

caos

Le spettacolari immagini satellitari, assoldate a mo’ di prova, mostrano semplicemente delle scie di condensazione persistenti dovute, principalmente, ad un apporto di aria calda ed umida per il possibile avvicinamento di un fronte caldo.

caos2

La persistenza delle contrails (scie di condensazione), è bene ricordarlo, è possibile quando l’umidità assoluta dell’ambiente è prossima alla saturazione: la scia continua a trovarsi in un ambiente saturo rispetto al ghiaccio, non vi è sublimazione e quindi  essa persiste andando incontro ad ampliamento (spreading). La medesima scia, inoltre, guidata dalle correnti presenti in alta quota si sposta andando a confondersi con altra nuvolosità presente nel cielo.

Scienza…non fantascienza.

Angelo Ruggieri

Angelo Ruggieri

Angelo Ruggieri 43 anni, di Lanciano (Ch), esperto in Meteorologia, Clima, Scienze Naturali. Negli ultimi anni ho detto NO alla bufala delle cosiddette Scie Chimiche. Socio Cicap. Socio Associazione Bernacca. Mi sorprende non poco l’insolenza con la quale si sfida la Scienza, quella vera. La Scienza ha delle regole precise. Cinque per cinque fa venticinque e se i 'complottari' sostengono che il risultato invece è 30 devono dimostrarlo.