Scie chimiche: la prova definitiva? In questo foglietto

Schermata 2016-04-29 alle 15.09.51

Il sito Terra2000 cita un documento del 1971, rilasciato addirittura dalla NASA, in cui si accenna a un accordo tra Germania-USA per spargere bario nell’aria.

L’ennesima  prova parla chiaro: un accordo fra Germania e Stati Uniti d’America – datata 14 aprile 1971 – per il rilascio del tossico bario nell’atmosfera.

Un’operazione segreta per i comuni mortali, curata nei dettagli, come al solito, da Nasa e Max Planck Institute.

Così si legge nel sito. Ovviamente in molti hanno preso la palla al balzo e anche certi  giornalisti che negli ultimi anni hanno preso una deriva complottista non si sono fatti problemi a diffondere questo documento senza nemmeno leggerlo o approfondirlo, probabilmente anche volutamente.
Basta leggerlo con neanche troppa attenzione per capire che in realtà nel suddetto documento si parla di esperimenti scientifici ad altissima quota, ovvero 20000 miglia di altezza. In pratica si descrive il lancio di un razzo in alta quota, appunto, per il rilascio di ossido di rame e bario, per osservare il comportamento del campo magnetico terreste nell’alta atmosfera.

davidrockefellerCome spiegato qui in Psicosi 2012, lo svolgimento di tale esperimento equivale, con le dovute proporzioni, a mettere della limatura di ferro attorno ad un magnete. Il campo geomagnetico  terrestre si comporta, infatti, come una gigantesca calamita; ed è proprio questo campo geomagnetico che, tra l’altro, ci protegge dai raggi cosmici.

Tornando all’articolo del sito Terra2000, si prosegue nominano poi le varie famiglie che governerebbero in segreto il mondo,  Rockfeller e Rothschild, che farebbero poi capo al gruppo Bilderberg. Tanto per rincarare la dose, si tirano in ballo gli ultimi governi italiani che, a detta degli autori dell’articolo, sarebbero strettamente dipendenti al suddetto gruppo di origine massonica.
Un delirio complottaro da cui è difficile anche venirne a capo, tanto che si tirano in ballo perfino i vaccini e l’HIV-AIDS.

In definitiva: niente progetti top secret per avvelenarci tutti ma solo il progetto di un esperimento scientifico datato 1971. Del resto, se esistesse davvero un documento così compromettente e pericoloso, non sarebbe disponibile e consultabile on-line da tutti.

  • Malaone

    se esisterebbe?!

    • Luigi De Conti

      Corretto, grazie. Ogni tanto scappa qualche cialtronata.