La storia dell’uomo che taglia le mani al 17enne che avrebbe violentato la figlia di 7 mesi

notizia-vera-india-17-anni-tagliato-mani-stupro

Il 21 aprile 2016 il sito Direttanews.it pubblica un articolo dal titolo “Taglia le mani al 17enne che ha violentato la figlia di 7 mesi“, il quale ha superato di gran lunga le 80 mila condivisioni Facebook. Il fatto sarebbe accaduto in India il 19 aprile e a parlarne sono stati proprio i media locali, come Indianexpress.com il 20 aprile. A destare i sospetti degli utenti era la fotografia del presunto 17enne, foto che assomiglia piuttosto ad una di quelle provenienti dai campi di guerra.

Il ragazzo della foto è veramente il 17enne accusato di stupro. Una fotografia simile, ma da un’altra inquadratura, la troviamo nel sito Ndtv.com pubblicata lo scorso 20 aprile 2016.

Foto da Ndtv.com
Foto da Ndtv.com

Dal canale Youtube “The Quint” è presente la ricostruzione video della storia:

Il ragazzo è accusato di aver abusato nel 2014 della bambina di 8 mesi del suo aggressore. In seguito alla prima udienza in tribunale, il padre della bambina avrebbe offerto un accordo al giovane per risolvere la questione, offrendo di fare insieme il viaggio di ritorno al loro villaggio. Fu proprio durante il loro ritorno che l’uomo aggredì il giovane, per poi lasciarlo legato ad un albero con numerosi traumi, ferite e le mani tagliate.

fft16_mf6910452
Il 17enne della storia prima dell’accaduto

David Tyto Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.