BUFALA – E stato ritirato dal commercio un farmaco che porta alla morte (con foto della Tachipirina)”

Immagine

Premetto che la citazione nel titolo è letterale, l’accento sulla “E” mancava di suo. Così, per comprendere meglio il riferimento, visto che non linkeremo mai e poi mai il sito che diffonde questa terribile BUFALA.

Innanzitutto l’articolo parla di farmaci contenenti codeina, che non risulta essere tra le componenti della Tachipirina (che, pur non essendo citata, appare in gigantografia quindi viene immediato il collegamento), poi non esiste alcun farmaco ritirato tra quelli citati, né qui (sito ufficiale Aifa) né qui (ulteriore raccolta, magari più chiara e riassuntiva).

Aggiungo un articolo che semplicemente specifica quali lotti danneggiati siano stati ritirati ultimamente dal commercio, notizia che sarà stata divulgata sicuramente all’interno delle Farmacie in cui i lotti si trovavano, come avviene per qualunque prodotto danneggiato.

In ultimo, dovendo essere molto coincisa: CREDETE POSSA MAI ESSER MESSO IN CIRCOLAZIONE UN FARMACO CHE, SICURAMENTE, PROVOCA LA MORTE? Seriamente. Può capitare l’effetto indesiderato, l’allergia ad un componente, ma un farmaco che, chiunque lo prenda, solo con una compressa, muore?

Eddai.

 

 

 

 

paolak

Sono un'artista studiosa di Gender studies. Credo che sia possibile aprire le menti tramite l'arte, e necessario educare le persone al pluralismo, per annullare discriminazioni e differenze di trattamento.
  • Gilberto Barbieri

    Veramente tachipirina e codeina esistono come principi attivi in un solo farmaco, ma si tratta di una miscela che deve essere presa solo ed esclusivamente su prescrizione e sotto il controllo medico. Non ho letto l’articolo, ma mi lasciava perplesso questa precisazione…