BUFALA – Cecile Kyenge abbandona l’Italia

KYENGE PARTE

Il post che questa pagina di UTONTI pubblica, afferma che l’ex ministro dell’integrazione Cecile Kyenge lascerà presto l’Italia per andare…non si sa dove.

Naturalmente le affermazioni che la pagina spazzatura pubblica sono delle complete sciocchezze. Non si ha riscontro in nessuna fonte giornalistica autorevole sulle imminenti decisioni della Kyenge di lasciare l’Italia.

Su Libero è apparso un articolo che prende quasi sul serio la notizia, mentre altri siti spiegano l’equivoco. Tutto comincia da un Tweet della Kyenge dove si legge: “Andrò in Germania per 28 mesi”. Tralasciando i commenti di sdegno nei confronti dell’ex ministro, che possono essere tranquillamente considerati come opinioni se non sfociano nel razzismo, spieghiamo di seguito il significato di quella frase.

Qualche anno fa, si era diffuso un “giochino” tra le donne per una campagna di sensibilizzazione sul cancro al seno. Il mese di nascita corrisponde a una destinazione e il giorno del mese stabiliva il periodo di tempo in mesi dell’ipotetico viaggio. Vedevamo continuamente madri di famiglia che scrivevano: “Vado a Hong-Kong per 18 mesi”. I commenti di sorpresa degli amici erano molto comuni, non si spiegavano come poteva una persona con impegni familiari, allontanarsi per molto tempo e nessuno di questi post spiegava il motivo del presunto viaggio.

La Kyenge ha fatto la stessa cosa. La Germania corrisponde al mese di agosto e il 28 di agosto è il giorno della nascita dell’ex ministro. Successivamente ha dovuto smentire con un post di Facebook. Chi ci è cascato è proprio un UTONTO, nessuno si chiede il perché di questo viaggio. È davvero facile raggirare certe persone, per loro, infatti, basta scrivere ciò che vorrebbero leggere, non importa se sia vero o falso. Un ministro tanto contestato che decide di abbandonare l’Italia è di fatto, considerata da molti una bella notizia e a nessuno importa se sia vera o falsa.