BUFALA – La bambina palestinese che copre gli occhi della sua bambola

BIMBA GAZA BAMBOLA

Gira su Facebook una foto che mostra una bambina che copre gli occhi della sua bambola. Il messaggio che accompagna la foto, afferma che si tratta di una bimba di Gaza che nasconde gli occhi della sua bambola per non farle vedere l’orrore della guerra.

La foto è autentica, ma il messaggio del post è fasullo. Non si capisce, davvero, chi sia stato il primo idiota a creare questa bufala, che si sta diffondendo rapidamente sulle reti sociali.

La foto è stata scattata in Turchia dal fotografo Fatih Özenbaş e risale al 2007. Il fotografo è piuttosto seccato per l’uso sconsiderato della sua foto e per la violazione dei diritti d’autore. Sulla sua pagina Facebook ha chiarito l’equivoco. In un commento spiega che non c’era nessuno scenario violento quando ha scattato la foto e che la bambina raffigurata stava solo giocando.

Qualcuno potrebbe obiettare dicendo che l’attuale conflitto sta mietendo vittime innocenti come i bambini, e che quella foto potrebbe rappresentare una situazione reale. Altri, dopo aver scoperto che la foto non rappresenta ciò che è descritto nel messaggio, pensano che la diffusione della foto possa comunque servire a sensibilizzare le persone sull’orrore della guerra.

Tuttavia, pubblicare abusivamente una foto, senza il permesso dell’autore, per diffondere un messaggio fasullo è molto scorretto.

Anche le foto che sono pubbliche su internet devono essere trattate con etica. Se l’autore vi dà la possibilità di vederle gratuitamente, non vuol dire che potete copiarle e scrivere menzogne sull’origine delle foto. Se le ripubblicate, assicuratevi di riportare le informazioni corrette e, se è possibile, menzionate l’autore della foto.

Fonte: http://www.qelsi.it/2014/pallywood-giulietto-chiesa-trasforma-la-foto-di-una-bambina-turca-in-unimmagine-di-gaza/