BUFALA – Educazione fisica eliminata dalle scuole dal 2015

ABOLIZIONE EDUCAZIONE FISICA

Sta girando su Facebook un post che include la foto dell’attuale ministro dell’istruzione Stefania Giannini, con una dichiarazione che le viene attribuita, in cui si legge la sua volontà di eliminare dal 2015 l’educazione fisica dalle scuole italiane.

Naturalmente le affermazioni del post sono false e non hanno nessun fondamento. L’immagine porta il logo del sito “ScuolaZoo” che è una raccolta di video goliardici dell’ambiente studentesco. Infatti, il post è stato pubblicato la prima volta sulla pagina ufficiale. Non si sa se l’hanno pubblicato per fare uno scherzo o perché davvero ci credono.

Non c’è traccia su siti accreditati che confermino neanche una virgola di questo messaggio strampalato, mi sembra molto difficile che una riforma così contundente sfugga ai notiziari principali. Alcune segnalazioni citano anche il “fallo quotidiano” che è palesemente satirico, ma al posto della Giannini viene citato il ministro predecessore Maria Grazia Carrozza che non è più in carica.

Al contrario, il ministro Giannini, durante un recente incontro con il presidente del CONI Giovanni Malagò, si è espressa favorevolmente per aumentare l’attività sportiva tra gli studenti. Quindi, una contraddizione così evidente sarebbe stata subito riportata dalle testate giornalistiche nazionali.

Le pagine spazzatura pubblicano le notizie senza verificarne la veridicità oppure, secondo il mio parere, diffondono volontariamente disinformazione per attirare i creduloni. Non cadete nella loro ignobile trappola, cercano solo di ingannarvi per attirare più visite ai loro siti spazzatura. Nessuno di loro è in grado di risolvere i vostri problemi, costruiscono pagine di attivismo fasulle per far sfogare la vostra rabbia verso le istituzioni. Inoltre pubblicano molte notizie vere o fasulle che riguardano l’immigrazione, per attirare commenti di stampo razzista e aumentare le divisioni esistenti.