BUFALA – Larva gigante nella Terra dei Fuochi

larva gigante

Sta rimbalzando su Facebook e sulla blogosfere una notizia strabiliante pubblicata per la prima volta dal Giornale del Corriere. L’articolo mostra una foto di un ritrovamento a Capriati al Volturno (Caserta) di una larva gigante di una specie di insetto parassita delle piante chiamato punteruolo rosso delle palme. La larva sarebbe stata trasportata al museo entomologico di Napoli Silvestro Filippi. Gli scienziati avrebbero attribuito la mutazione genetica alle diossine della Terra dei Fuochi e ricorda un ritrovamento di un lombrico gigante nel giardino di un muratore di Caivano avvenuto sei mesi prima.

La notizia è ovviamente una bufala, non sono mai stati ritrovati animali con mutazioni genetiche così evidenti nella Terra dei Fuochi. Stanno studiando gli effetti delle diossine e i conseguenti danni genetici, ma in questo caso siamo ai livelli di fantascienza.

Il Giornale del Corriere è un sito satirico, nessuna notizia deve essere presa sul serio. Questa immagine è stata probabilmente presa da un’altra fonte dagli stessi autori e successivamente hanno inserito un’immagine di una larva di dimensioni normali ma di proporzioni maggiori rispetto allo sfondo. Non c’è nessuna evidenza che quell’immagine si riferisca a una zona di Capriati al Volturno e nessuna agenzia di stampa credibile ha riportato questa strabiliante notizia. Sembra assurdo che i media restino impassibili davanti ad una notizia così sensazionale, inoltre, dato che l’articolo afferma che l’esemplare è disponibile in un museo, molti scienziati, insieme ai giornalisti, si sarebbero precipitati da ogni parte d’Italia per studiare la gigantesca creatura. Non si trova nessuna evidenza nelle cronache nazionali, tutti gli articoli a riguardo sono delle copie complete dell’articolo del Giornale del Corriere.

La foto, infatti, è stata presa da una notizia di una caduta di una palma a Bordighera e non a Capriati al Volturno. I furbacchioni del Corriere del Mattino hanno specchiato l’immagine per evitare la ricerca su Google, ma la scritta “Vigili del Fuoco” che è al rovescio li tradisce.

Il riferimento al lombrico gigante è anch’esso falso, la foto mostra un millepiedi gigante africano che può arrivare a una lunghezza di 38 centimetri. La foto si trova in altri siti web con data precedente alla notizia.

Se vi trovate nella home una notizia simile o qualsiasi che sia pubblicata dal Giornale del Corriere, potete senza dubbio considerarla come satirica. In ogni caso, se volete togliervi qualsiasi dubbio, cercate su google una fonte autorevole che riporta la notizia. La notizia riportata ovviamente non deve essere una copia conforme e, se fosse sensazionale, dovrebbe essere ampiamente riportata su tutti i quotidiani nazionali.