BUFALA – Altra lavata di capo del primo ministro Julia Gillard ai musulmani in Australia

julia gillard 2

Un altro post spazzatura sta girando all’impazzata su Facebook. Alcuni contano oltre 100.000 condivisioni!

Il post mostra una foto di Julia Gillard in una conversazione sicuramente animata con un messaggio che è presumibilmente il testo di un discorso perentorio del “primo ministro australiano” contro “un’islamista” radicale estremista.

Comunque è una spudorata bugia che Julia Gillard abbia pronunciato quelle parole. Precisiamo che dal 27 giugno 2013 Julia Gillard non è più il primo ministro australiano e che dopo di lei l’Australia ha cambiato anche il suo successore Kevin Rudd con Tony Abbott. Le parole inventate nel messaggio non sono altro che una variante di una bufala che coinvolge la Gillard in un monito contro i musulmani d’Australia e che era stato attribuito anche a ministri australiani suoi predecessori.

Naturalmente le pagine spazzatura non fanno il minimo sforzo per citare una fonte attendibile per confermare le strane affermazioni. Il post non dice neanche dove e quando esattamente sia avvenuta questa conversazione per poter risalire a una fonte più affidabile. Non si trova, infatti, nessuna testata giornalistica che riporti una minima parte di questa conversazione che la Gillard ha avuto con una musulmana estremista (vedi un’islamista).

La foto è stata presa da un articolo del Daily Mail che riporta una discussione che ha avuto la Gillard con il suo principale avversario politico Kevin Rudd che è stato il suo predecessore e il suo successore.

Non condividete questi post per favore! Non fatevi lobotomizzare!