BUFALA – L’incredibile zanzara drone

zanzara drone

Questa immagine che sta circolando su internet da almeno il 2012 pretende di raffigurare una zanzara delle dimensioni di un MAV (Micro-aeroplano) sovvenzionata dal governo degli Stati uniti che può essere controllata a distanza e che può scattare fotografie, estrarre DNA o lasciare sugli uomini chip con tecnologia di localizzazione RFID.
Comunque la foto non rappresenta certamente ciò che è descritto. Mentre i MAV esistono per davvero, la tecnologia non è ancora vicina a ciò che è raffigurato nella foto, che è solo una scultura dell’artista russo Turi Savelich e rappresenta un possibile marchingegno del futuro. Gli attuali MAV di dimensioni ridotte generalmente usati dai militari includono il WASP che è molto più grande della zanzara drone raffigurata nell’immagine ed è circa delle dimensioni di un grande uccello.
Naturalmente la tecnologia è in continuo miglioramento e la produzione e lo sviluppo di MAV di dimensioni più ridotte sta sicuramente avvenendo, come il programma DARPA Hummingbird (Colibrì) nano-aeroplano che è stato pubblicato dal Time Magazine nel 2011 che presenta in modo efficace un MAV delle dimensioni di un colibrì. Tuttavia, come potere vedere dal video, la tecnologia deve ancora fare dei passi avanti.
Quindi è vero, la tecnologia MAV è reale e probabilmente nel futuro vedremo MAV di dimensioni sempre più ridotte e la tecnologia per svilupparli sempre più versatile. Tuttavia, per adesso, dobbiamo ancora aspettare prima che l’attuale tecnologia sia in grado di creare MAV funzionanti in grado di estrarre DNA o impiantare chip RFID su obiettivi ignari.
Internet e le reti sociali come Facebook sono le perfette piattaforme per diffondere bugie, disinformazioni, pettegolezzi e propaganda. Migliaia di messaggi inaccurati, esagerati, ingannevoli o semplicemente falsi circolano ogni giorno.
Se vedete questo tipo di disinformazione complottista, evitate di diffonderla ed avvisate il contatto che l’ha pubblicata che il messaggio è una bufala e pertanto NON deve essere assolutamente inoltrato.
Fonte: http://www.thatsnonsense.com/view.php?id=1701