BUFALA – IQ Elite ruba le password bancarie

Un altro avviso mozzafiato con tanti punti esclamativi e parole in maiuscolo per cercare di attirare di più l’attenzione sulla sua tremenda importanza.

Come tanti avvisi di sicurezza contorti non spiega efficacemente la minaccia e crea solo confusione tra gli utenti distraendoli dai veri pericoli online.
IQ Elite è un sito di incontri online le cui regole sono spiegate nelle condizioni di utilizzo. L’iscrizione è gratuita e si acquistano crediti per contattare le persone, come anche altri siti di incontri come Meetic.
L’email che arriva da IQ Elite è probabilmente un invito ad iscriversi. Può essere che un contatto della lista di Facebook o di Gmail si sia iscritto ed abbia mandato l’invito a iscriversi a tutti i suoi contatti o che abbia fatto un test come spiega questa testimonianza
Se seguite le istruzioni per iscrivervi, troverete sicuramente il modulo dove inserire i dati personali ed in seguito le informazioni della carta di credito per acquistare crediti, oppure vi verranno chieste al momento dell’acquisto.
Dire che ruba le password bancarie è un’affermazione assurda, la truffa sarebbe presto scoperta ed il sito chiuderebbe. Queste affermazioni sono una sciagura per gli utenti meno esperti, il phishing è una minaccia continua e reale che colpisce le email della maggior parte degli utenti internet e le informazioni distorte possono davvero confondere le idee.
Le email di phishing sembrano arrivare normalmente dalle banche o altri istituti di credito. L’email informa che è avvenuto il blocco del conto a causa di un tentativo di intrusione di hacker. In realtà sono proprio gli hacker a mandare queste email fasulle per ingannare gli utenti a fornire le proprie credenziali di accesso al conto. Risulta poco credibile un’email di phishing da IQ Elite, mentre se proviene da un istituto bancario può avere maggiori probabilità di essere preso sul serio.
In breve, l’email che arriva da questo sito è sicuramente innocua e la sua sola apertura non consegna le chiavi di accesso agli hacker. Se decidete di iscrivervi potete dare i vostri dati dopo aver naturalmente letto le condizioni di utilizzo.
Non condividete questo messaggio fuorviante, non è di aiuto per nessuno perché non spiega bene la minaccia