BUFALA – Facebook inizierà ad usare le vostre foto negli avvisi da “venerdì”

Secondo questo messaggio di avviso, che sta circolando viralmente su Facebook, la rete sociale comincerà ad usare le vostre foto in inserzioni che si dirigono ai vostri contatti da venerdì. Il messaggio spiega come prevenire questo cambio imminente e chiede agli utenti di condividere l’informazione come avviso agli altri.

Comunque, il messaggio è molto vago, fuorviante ed inaccurato per essere valido.

Il messaggio si riferisce a “Venerdì” come il giorno in cui i cambiamenti descritti saranno effettivi, ma non fa nessuno sforzo per chiarire da quale venerdì. Infatti questo stupido messaggio sta circolando da più di un anno in diverse lingue. Molti venerdì sono passati e non si è visto nessun segno dei cambiamenti indicati.
Nel modo in cui è scritto il messaggio suggerisce che è riferito, almeno in parte, alle inserzioni di Facebook, che mostrano un messaggio dell’inserzionista associato ad azioni sociali che hai eseguito, ad esempio cliccando su “Mi piace” su una pagina. I post che includono la tua foto del profilo possono essere associati con un’inserzione o evidenziati in una storia pubblicizzata. In ogni caso verrà utilizzata la foto del profilo che è sempre pubblica, non le altre foto. Ma questa politica sulle inserzioni non è stata programmata per iniziare “Venerdì”, ma è stata già stabilita da diversi anni.

Inoltre, questa specie di avviso non dà per nulla istruzioni per controllare queste inserzioni esistenti. Infatti, le istruzioni descrivono come disabilitare un sistema correlato alle inserzioni di terzi che Facebook potrebbe consentire in futuro. Seguendo le istruzioni nel messaggio si apre una pagina con il seguente messaggio:

“Facebook non consente alle applicazioni di terzi e alle reti pubblicitarie di usare il tuo nome o la tua immagine nelle inserzioni. Se lo dovessimo consentire in futuro, sarai tu a indicare quali delle tue informazioni potranno essere usate.”

L’utente può scegliere di portarsi avanti e disabilitare queste impostazioni nel caso che Facebook decidesse di consentire questo tipo di inserzioni nel futuro. Tuttavia, non c’è nulla che indichi che Facebook stia per consentire questa nuova forma di inserzioni questo venerdì o da una data stabilita.

Seguendo o no le istruzioni di questo avviso contorto non affetta assolutamente le impostazioni di privacy sulle foto. Come è stato detto, le inserzioni sociali sono state impostate da anni e non hanno rappresentato nessuna significativa minaccia alla vostra privacy. Può essere che in futuro Facebook faccia delle modifiche alle impostazioni per le inserzioni di terzi ma certamente non da “venerdì”.
Inoltrare questo messaggio è sconsigliabile perché non è di aiuto per nessuno
Fonte: http://www.hoax-slayer.com/friday-facebook-using-photos.shtml