BUFALA – Cani arrostiti a Lampedusa

cani lampedusa

Il messaggio nell’immagine afferma che alcuni immigrati di Lampedusa hanno ucciso e mangiato arrosto due cani. Tutto ciò è successo nel mese di ottobre. Afferma inoltre che il cibo non manca e che hanno mangiato i cani perché non gradiscono quello che gli offriamo.
L’immagine, che serve solo ad impressionare i lettori, è tratta da vari siti di attivisti contro il commercio di pellicce di cane e gatto in Cina e non ha niente a che fare con gli eventi descritti. Riporto una fonte, le immagini sono forti.
Gli admin delle pagine spazzatura che diffondono la notizia come attuale, per provare la supposta veridicità pubblicano questo video, ripubblicato su Youtube alla fine del mese di ottobre 2013.
In realtà il video originale è del marzo 2011, come dimostra la data di questo video che è identico. Può anche essere vera la testimonianza del signore ma si riferisce ad una situazione straordinaria di emergenza patita dall’isola a seguito della crisi libica.
Adesso, sebbene lo stato di disagio dell’isola di Lampedusa sia evidente, non c’è la stessa situazione di emergenza descritta nel video.
Non diffondete queste notizie riciclate e preparate ad hoc per fomentare odio razziale ed aumentare ancora di più le divisioni esistenti. L’admin di questa pagina non ha nessun interesse per il vostro disagio e l’unica cosa che cerca è attirare maggior traffico alle sue pagine spazzatura. Non condividete le sue bugie.