BUFALA – Attenti all’autovelox invisibile nel guardrail

AUTOVELOX

Anche questa bufala ha girato su Facebook per molto tempo e continua a girare nonostante le smentite. Ci sono post che dal 2012 hanno superato le 200.000 condivisioni e continuano ad aumentare.
Nessuno si chiede a che serva un post del genere. In realtà il dispositivo descritto è un autovelox ma non viene mostrato il dispositivo completo. La foto non include una colonna alta più di un metro con una telecamera che rende visibilissimo il dispositivo. Tralasciando che un dispositivo simile si trova in Svizzera e non in Italia, il messaggio è completamente inutile perché non fa nessuno sforzo per indicare in che zona del paese si trovino questi dispositivi. Non c’è la minima traccia di un riferimento ad una mappa che renderebbe utile il post.

Dal 2008, il dispositivo è stato omologato anche in Italia, ma si tratta sempre dell’apparato completo chiamato Traffic-Observer LMS-6

Condividendo questo post non aiuterete nessuno se non l’imbecille che lo ha creato. Come al solito, seguite il solito consiglio: il messaggio è una bufala? Se la risposta è si, NON dovete assolutamente inoltrarlo.
Fonte: http://attivissimo.blogspot.ch/2006/11/antibufala-autovelox-nel-guardrail.html