TRUFFA – Scopri chi visita il tuo profilo

485381_449200528487169_748239558_n 936651_473378499402705_1035447314_n 1231702_531472563593298_1914198559_n 1236013_533936280013593_246251799_n 1374170_546176465456241_1289910074_n

La maggior parte degli utenti di Facebook ha notato dei post che pubblicizzano applicazioni che, presumibilmente, permettono agli utenti di Facebook di scoprire chi sta visitando il proprio profilo. Questi post spesso affermano che potete identificare gli stalker che possono aver visto il vostro profilo, senza che ve ne rendiate conto. I post contengono dei link che portano ad applicazioni di Facebook che presumibilmente permettono all’utente di vedere una lista di coloro che stanno visitando il proprio profilo.

Comunque le affermazioni di questi post sono nient’altro che bugie architettate per indurre con l’inganno gli utenti di Facebook ad installare applicazioni fasulle. Facebook non dà accesso ai dati agli sviluppatori. In un caso comune, ecco cosa avviene se un utente va avanti e dà il permesso ad una o più di queste applicazioni fasulle per accedere al proprio account di Facebook.

1)      Appena ottenuto il permesso, l’applicazione fasulla pubblicherà automaticamente una copia del messaggio sul diario dell’utente per mostrarla nella home dei suoi contatti.

2)      L’utente vedrà una lista che presumibilmente rivela coloro che hanno recentemente visitato il suo profilo con i nomi oscurati e le immagini del profilo con un lucchetto

3)      Successivamente, l’utente visualizza una finestra che afferma che deve completare un questionario per verificare l’account prima di essere autorizzato a proseguire

Comunque, anche dopo aver completato un “questionario”, si informerà l’utente che la “verifica” ha dato errore e che deve completare un altro questionario. Di fatto, la presunta lista degli “stalker” è completamente fasulla. Spesso, non importa quanti questionari l’utente completa, la lista degli stalker non sarà mai rivelata come promesso. In altri casi, l’applicazione può rivelare una lista completamente casuale di contatti di Facebook dell’utente con l’affermazione falsa che la lista rappresenta gli “stalker del profilo”.

I link del questionario portano a un sito web esterno che cerca di indurre con l’inganno gli utenti ad iscriversi a servizi con prezzi incredibilmente alti, a scaricare spyware, o a fornire informazioni personali che possono essere di conseguenza usate dagli spammer per distribuire materiale pubblicitario indesiderato.

Spesso, agli utenti è richiesto un numero di cellulare per ricevere i risultati del “questionario” e terminare il processo di verifica.

Comunque, dei trafiletti quasi invisibili sulla pagina informano gli utenti che, immettendo il numero di cellulare, stanno effettivamente iscrivendosi a servizi di ricezione di SMS molto cari che saranno fatturati per il valore di alcuni dollari per ogni messaggio di testo ricevuto.

Ci sono molte di queste applicazioni fasulle per scoprire chi visita il profilo che girano su Facebook e spuntano sempre nuove versioni.

Un altro sistema che usano gli spammer è creare un gruppo che fornisce delle istruzioni per eseguire uno script di Java che svelerà chi visita il profilo. Non seguite le istruzioni indicate, coinvolgete i vostri contatti iscrivendoli a questo gruppo e facendo la figura dei creduloni. Rischiate anche il blocco del profilo per aver eseguito un numero elevato e ripetuto di azioni. Questi gruppi di Facebook possono arrivare a milioni di iscritti in poche ore, se vi trovate iscritti, abbandonate subito il gruppo, segnalatelo come spam e informate l’amico che vi ha involontariamente iscritto che è un gruppo spam ed invitatelo a abbandonarlo subito.

Mentre i dettagli delle applicazioni possono cambiare, nessuna è autentica. Nemmeno una di queste applicazioni fasulle fornirà effettivamente agli utenti una valida o significativa informazione su chi sta visitando il profilo. Tutte queste affermazioni sono spudorate bugie. Se vedete un messaggio che pubblicizza un’applicazione simile pubblicato su Facebook, non cliccate sul link. Non date il permesso all’applicazione di accedere al vostro account. Inoltre, se possibile, informate il titolare dell’account sul cui diario è stato pubblicato il messaggio, che l’applicazione è fasulla e deve essere rimossa.

Fonte: http://www.hoax-slayer.com/facebook-profile-tracker-scams.shtml