BUFALA – Bimba brutalmente assassinata dopo aver assistito all’esecuzione dei genitori

Secondo questo articolo di “informazione alternativa” (Attenzione, immagini forti) che è il risultato di una traduzione sintetica e maccheronica di quest’altro articolo (Attenzione, immagini forti), la bambina raffigurata è stata immobilizzata ad un’inferriata ed è stata costretta a guardare i suoi genitori mentre venivano uccisi dai sauditi finanziati da Obama ed Hollande. Successivamente all’uccisione dei genitori, gli stessi assassini hanno strappato il cuore alla bambina e lo hanno sostituito con un panno.
Comunque la prima foto effettivamente raffigura una bambina che assiste all’esecuzione dei genitori come riporta questo articolo. L’articolo dell’examiner però non pubblica la seconda foto e non afferma che subito dopo l’uccisione dei genitori alla bimba viene strappato il cuore e sostituito con un panno. Questa affermazione, infatti, è del tutto falsa.
La seconda foto infatti non rappresenta la stessa bambina, il creatore della bufala ha rubato la foto da un’altra fonte (Attenzione, immagini forti), potete usare il traduttore automatico per capire che la bambina raffigurata è probabilmente vittima di una bomba. Soprattutto la foto è dell’anno scorso, questo anacronismo smaschera la bufala senza ombra di dubbio.
In questi periodi dove in Siria c’è una tensione molto forte con omicidi e violazione dei diritti umani, diffondere notizie false o costruite è da sciagurati. Non cadete nei tranelli di questi idioti che vogliono aumentare il traffico sui loro siti web sfruttando un periodo molto lugubre per un paese.